Il parroco non dice più messa, molla tutto: “Mi sono innamorato”

Un parroco della provincia di Perugia ha sconvolto i suoi fedeli, conclamando la sua scelta di lasciare l’abito talare per seguire i suoi sentimenti d’amore. Cosa è accaduto

Don Riccardo Ceccobelli prete innamorato
Don Riccardo Ceccobelli – Instagram

Un fatto davvero singolare ha riaperto la questione sul celibato imposto ai suoi ministri da parte della chiesa cattolica. Le regole parlano chiaro: nel perseguire l’esempio dettato da Gesù Cristo nell’essere sposato solamente con la Chiesa, chi vuole intraprendere la via del sacerdozio, incorre obbligatoriamente nel voto di castità (oltre che a quello di povertà e obbedienza).

E’ anacronistica una simile decisione ai tempi moderni? Lasciamo aperta la domanda e vi raccontiamo la vicenda di Don Riccardo Ceccobelli che ha destato molto clamore con la sua scelta singolare e sconvolgente.

LEGGI ANCHE —> Urta i cavi dell’alta tensione mentre lavora: operaio muore tragicamente

Il parroco Don Riccardo Ceccobelli è innamorato e molla tutto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Riccardo.Ceccobelli (@riccecco)

LEGGI ANCHE —> Giovane operaio muore in una villa sotto gli occhi del collega: indagano i carabinieri

Don Riccardo Ceccobelli, parroco di San Felice a Massa Martana in provincia di Perugia, ha aperto il proprio cuore ai suoi fedeli e si è mostrato in tutta la sua umanità. Dopo sei anni in cui è stato una guida nel piccolo paese umbro, al termine della messa, celebrata a fianco del vescovo Gualtiero Sigismondi, ha proclamato: “Il mio cuore è innamorato, seppure non abbia mai avuto modo di trasgredire le promesse che ho fatto. Voglio provare a vivere quest’amore senza sublimarlo, senza allontanarlo”.

Riccardo Ceccobelli ha 42 anni, ha ricevuto l’abito talare nel marzo 2012 e in passato ha avuto incarichi di prim’ordine: il segretariato presso il Capitolo della Concattedrale di Todi e la direzione dell’Ufficio pastorale giovanile della diocesi.

E’ emersa la notizia che abbia ha chiesto al Papa di essere dispensato del celibato e di essere esonerato dal suo servizio sacerdotale per il ritorno allo stato di laico.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Riccardo.Ceccobelli (@riccecco)

Come l’hanno presa i suoi fedeli? Dopo un primo comprensibile momento di sgomento e perplessità, hanno ben accettato il cambiamento, in virtù della stima dell’operato di don Riccardo. “Ha dimostrato di essere coraggioso e schietto. Sicuramente la sua è stata una scelta molto sofferta”.