I Soliti Ignoti, Emma D’Aquino delude Amadeus: il motivo

La conduttrice del Tg1 Emma D’Aquino è ospite di Amadeus durante la puntata del 13 aprile de “I Soliti Ignoti”, il quiz di Rai Uno che va in onda subito dopo il telegiornale. La giornalista dovrà riuscire a indovinare il più possibile l’identità degli ignoti per devolvere il ricavato della vincita alla Fondazione Italiana per l’Autismo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Emma D’Aquino (@emmadaqui)

Ospite di Amadeus a “I Soliti Ignoti” del 13 aprile c’è la giornalista mezzobusto del Tg 1 Emma d’Aquino che avrà l’arduo compito di indovinare l’identità di ciascun concorrente per devolvere una bella somma di denaro alla Fondazione Italiana per l’Autismo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Oggi è un altro giorno, i Cugini di Campagna e quel “diverbio” con Lady Gaga

Dal Tg 1 al quiz di Amadeus: Emma d’Aquino fa una partita incredibile

Emma D’Aquino (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Oggi è un altro giorno, Enzo De Caro e i segreti su Troisi e Sophia Loren

Il primo ignoto è Omar e ha 39 anni. Dai suoi muscoli e dall’abbigliamento la bella giornalista suppone che sia un ciclista al circolo polare e indovina guadagnando immediatamente 6000 euro.

Il secondo ignoto si chiama Alice e ha 38 anni. Il suo abbigliamento non aiuta molto e Emma D’Aquino sceglie di rivolgerle il domandone e risoluta fornisce subito la risposta. Nel passaporto di Alice ci sono 100.000 euro e la giornalista indovina mettendo da parte ben 106.000 euro.

Anche con il terzo ignoto Emma D’Aquino ricorre agli indizi. Si tratta di un ragazzo alto e sportivo che racconta quanto per lui sia importante l’orario. Nel suo passaporto ci sono 16.000 euro con imprevisto e se non dovesse indovinare la giornalista perderebbe tutto. Ma non succede perché Emma D’Aquino indovina e arriva 128.000 euro.

Con il quarto ignoto non ci sono difficoltà perché Giulia, 28 anni, ha un abbigliamento che non lascia spazio all’immaginazione. Lei è una cameriera “cosplayer” che si presenta al centro della scena vestita da albero.

A questo punto Emma D’Aquino è a metà strada e ha a disposizione due indizi e un incontro ravvicinato. L’ignoto numero cinque è Gaia e ha 30 anni. Il suo look è un po’ dark, ha due piercing alle labbra e i capelli blu così la giornalista si gioca un altro indizio.

Purtroppo però Emma D’Aquino sbaglia clamorosamente e questo errore le costa 191.000 euro perché nel passaporto dell’ignoto c’era l’imprevisto.

Il sesto ignoto si presenta al centro della scena con un look da surfista e per 4000 euro Emma D’Aquino indovina.

Con gli ultimi due ignoti la giornalista del Tg1 non può sbagliare perché deve recuperare a tutti i costi un po’ di soldi da devolvere alla Fondazione Italiana per l’Autismo e ci riesce. Con 59.000 euro Emma D’Aquino arriva all’ultima fase di gioco cioè quella del parente misterioso.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Emma D’Aquino (@emmadaqui)

Il parente misterioso è un ragazzo con i baffi che fa sprofondare nel dubbio la bravissima giornalista Emma D’Aquino che con gli aiuti arriva a 29.500 euro.

Dopo qualche ripensamento Emma D’Aquino da la sua risposta e vince 29.500 euro da devolvere alla Fondazione Italiana per l’Autismo.