Agghiacciante femminicidio: la prima vittima del 2021

La vittima 35enne lascia le due figlie di 7 e 4 anni. Il Comune locale ha dichiarato tre giorni di lutto in città.

LEGGI ANCHE >>> Violenta e uccide una bambina di 5 anni: giustiziato dai ribelli

Un nuovo episodio di violenza di genere ha colpito la Penisola iberica. Siamo a Manresa, comune spagnolo della Catalogna, provincia di Barcellona, dove una donna di 35 anni ha perso la vita in quello che è stato definito dalle autorità locali come il “primo crimine sessista” registrato da inizio 2021. Stando a quanto riportano i media locali, la vittima è stata uccisa questo mercoledì (14 aprile) all’interno della sua abitazione.

Tre giorni di lutto in città: le parole di Meritxell Budó

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tot per Terrassa (@totperterrassa)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Sanguinoso incidente tra bus e camion cisterna: 20 morti – FOTO

La segnalazione ai Mossos d’Esquadra è stata inviata intorno alle ore 14:00. I notiziari del posto riferiscono che gli agenti hanno ritrovato il cadavere della donna steso a terra con “evidenti segni di violenza.” Il femminicidio ha avuto luogo in un appartamento situato in Carrer de la Pau, nel quartiere Carretera de Santpedor a Bages, capitale di Manresa (Spagna).

La polizia regionale della comunità autonoma della Catalogna ha immediatamente arrestato l’ex compagno della vittima, presunto autore dell’omicidio. Secondo quanto riferiscono le fonti ufficiali della Policia de la Generalitat, dopo averla uccisa, l’ex partner avrebbe tentato il suicidio. Notizia confermata anche dal ministro Meritxell Budó, la quale ha affermato il carattere prioritario della lotta contro la violenza di genere e l’unico modo per combatterla “è garantire l’effettiva parità tra donne e uomini in tutte le sfere della società“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Polizia Spagna
Polizia spagnola (Getty Images)

Il Comune di Manresa ha decretato tre giorni di lutto e ha reso omaggio alla vittima lo stesso mercoledì pomeriggio la vittima attraverso l’organizzazione di un evento istituzionale in sua memoria.

Fonte Regio7, Ccma