Partiti colpi di pistola in casa: morta una donna

Una donna di 42 anni è morta ieri a Gallicano del Lazio (Roma) dopo essere stata raggiunta da un colpo di proiettile partito dalla pistola del cognato.

Carabinieri
Carabinieri (marcodotto – Adobe Stock)

Nel pomeriggio di ieri, una donna di 42 anni è deceduta a Gallicano del Lazio (Roma) dopo essere stata raggiunta da un colpo di pistola. Secondo quanto ricostruito sino ad ora, i proiettili esplosi sarebbero stati due, entrambi partiti accidentalmente dalla pistola del cognato, una guardia giurata di 62 anni, che stava pulendo l’arma. Inutili i tentativi di soccorso dei sanitari del 118 giunti presso l’abitazione insieme ai carabinieri. Al momento sono in corso le indagini per chiarire l’esatta dinamica dei fatti.

Leggi anche —> Dramma familiare: uccide la moglie e tenta il suicidio

Roma, partono due colpi dalla pistola del cognato: morta una donna di 42 anni

Brescia parte colpo pistola muore donna
(Getty Images)

Leggi anche —> Pizzaiolo deceduto improvvisamente due anni fa: arrestata la moglie – VIDEO

Una donna è morta nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 14 aprile, in un’abitazione di Gallicano del Lazio, piccolo comune in provincia di Roma. Secondo quanto emerso sino ad ora, come riporta la stampa locale ed il quotidiano Il Messaggero, la vittima, una 42enne residente a San Cesareo, era andata a trovare il cognato a Gallicano quando sarebbe stata raggiunta da un colpo di pistola. I proiettili sparati, due per l’esattezza, sarebbero partiti accidentalmente da un’arma che il cognato, guardia giurata di 62 anni, stava pulendo.

Lanciato l’allarme presso l’abitazione è arrivata l’equipe medica del 118 che non ha potuto far nulla per salvare la vita alla 42enne, di cui è stato possibile solo constatarne il decesso. Troppo gravi le ferite riportate.

Intervenuti anche i carabinieri di Palestrina ed i colleghi del nucleo investigativo di Frascati che ora stanno indagando per cercare di chiarire i contorni della vicenda. La ricostruzione, poc’anzi anticipata, è stata fornita dalla guardia giurata ai militari dell’Arma per il quale non sono stati presi provvedimenti.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Tivoli brace accesa due morti
Carabinieri (Equatore – Adobe Stock)

I carabinieri, scrive Il Messaggero, hanno sequestrato la pistola, mentre la salma è stata trasportata presso l’ospedale di Tor Vergata a Roma, dove verranno svolti ulteriori accertamenti, tra cui l’autopsia, disposti dalla Procura di Tivoli.