Borghi più belli e nascosti d’Italia: Il borgo di Canale di Tenno una favola

Esiste un borgo nascosto vicino al Lago di Tenno, immerso nella natura che appare fiabesca e ricco di tradizioni antichissime 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da CanaleDiTenno (@canaleditenno)

 Canale di Tenno è un piccolo borgo medievale abitato da solo 50 persone. Queste persone sono molto legate alle tradizioni contadine e artigianali antiche del posto. Il borgo è molto pittoresco e incantevole, sembra di trovarsi in una fiaba o un film di magia. Le case sono piccole e in pietra ma con tetti di legno. Il paesino è sulla cima di una collina e di fronte ha il meraviglioso Lago di Tenno, una vista mozzafiato. Si possono fare passeggiate a cavallo intorno al lago respirando un’aria sana e vivendo un’esperienza sensoriale magnifica.

LEGGI ANCHE>>>Nunzia De Girolamo: décolleté in primo piano, la FOTO è virale

Curiosità sul borgo di Canale

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da CanaleDiTenno (@canaleditenno)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Si trova 1,2 milioni di dollari sul conto per errore: il gesto imperdonabile

Il borgo è iscritto all’associazione “I borghi più belli d’Italia”. La sua esistenza è registrata a partire dal 1211. Ha conservato il suo impianto urbanistico originario con quattro strade che convergono nella piazza centrale. Anche le case sono tipiche e originarie. Durante la prima Guerra Mondiale era stato abbandonato. Ma rinasce in seguito alla seconda Guerra Mondiale. S’innamorò del borgo il pittore Giacomo Vittone che ci abitò per molti anni. Ha immortalato in diverse suo opere il borgo di Canale di Tenno.

Anche un’altro pittore, Gianni Longinotti è rimasto ammaliato dalla bellezza del borgo così come i tanti turisti che hanno anche acquistato delle case. Il turismo ha dato vita al borgo facendolo conoscere e apprezzare. A Canale c’è un museo che raccoglie gli attrezzi della vita contadina che si faceva un tempo e anche tante opere d’arte. Ad oggi è diventato un centro di produzione artistica e ospita corsi e concerti. Il borgo è noto per il festival “Rustico Medioevo” dove si mettono in scena le origini e usanze antiche del borgo. A Natale invece si tengono i mercatini di natale che illuminano il paese.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook,Instagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da CanaleDiTenno (@canaleditenno)

 La sua posizione strategica vicino al Lago di Tenno lo rendo un luogo ancora più attraente per i turisti che rimangono incantati dalla bellezza della vista mozzafiato. Non è una sorpresa che il borgo sia stato fonte d’ispirazione per opere d’arte. Il luogo è incantevole sembra di trovarsi sul set di un film fantasy.