Vasto incendio in chiesa: 40 vigili del fuoco per domare la fiamme – FOTO

L’origine dell’esplosione è probabilmente accidentale: il fuoco ha provocato il crollo del tetto e del campanile del luogo di culto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nicola ☕️ (@just_a_normal_coffee_please_)

Verso le prime ore del mattino di questo sabato (17 aprile) un violento incendio ha completamente distrutto una chiesa nel villaggio di Romilly-la-Puthenaye, comune francese nel dipartimento di Eure (Normandia). Secondo le primissime ricostruzioni, l’origine dell’esplosione è probabilmente fortuita. Le indagini investigative sono in corso e gli ispettori hanno riferito di attenersi all’ipotesi dell’accidentalità della deflagrazione. A seguire i dettagli forniti dalle dichiarazioni della gendarmeria locale.

LEGGI ANCHE >>> Sparatoria nel piazzale dello stabilimento FedEx: 8 morti – VIDEO

Chiesa in macerie: crollati tetto e campanili

incendio industria di vestiti
Vigile del fuoco doma l’incendio (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Terrore nello studentato: ragazzo di 24 anni ritrovato impiccato

Secondo quanto riportano i rapporti ufficiali della squadra di polizia, il luogo di culto, che non era stato utilizzato per un anno, aveva ospitato una cerimonia funebre il giorno prima dell’incidente. I notiziari regionali hanno riferito che le dimensioni dell’incendio erano così estese da rendere necessario l’intervento di 40 vigili del fuoco per domare le fiamme.

In merito, il prefetto dell’Eure ha tweettato tutta la sua gratitudine ai pompieri “mobilitati dalle 6.30 della mattina per spegnere l’incendio”. L’alto funzionario conclude il post assicurando che “lo Stato si mobiliterà a sostegno del Comune in nome della sicurezza e per la ricostruzione del gioiello normanno.” L’iniziativa di riedificazione è ben accolta dal villaggio Romilly-la-Puthenaye, il cui portavoce ha precisato in un comunicato l'”urgente” versamento di 100mila euro.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Il luogo di culto è attualmente un cumulo di cenere e macerie: il tetto e il campanile sono crollati, così come l’interno della struttura.

Fonte BFMTV