Orrore all’alba: uccide la moglie nel sonno e si rimette a dormire

Un pensionato di 81 anni ha ucciso la moglie ed il cane di famiglia questa mattina a Rocchetta Nervina, in provincia di Imperia.

Carabinieri
Carabinieri I(Andriy Blokhin – Adobe Stock)

Ancora un femminicidio nel nostro Paese. Un uomo di 81 anni all’alba di oggi ha assassinato la moglie nella loro abitazione di Rocchetta Nervina, in provincia di Imperia. Dalle prime informazioni, pare che l’anziano abbia sgozzato la consorte 80enne mentre dormiva e successivamente ucciso il loro cane dopo una lite che sarebbe avvenuta qualche ora prima del delitto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno eseguendo tutti gli accertamenti del caso.

Leggi anche —> Uccide la moglie al culmine di una lite: arrestato un 51enne

Imperia, orrore all’alba: 81enne uccide la moglie nel sonno e si rimette a dormire

Trovato cadavere di un anziano morto da 20 giorni ad Ancona
Carabinieri (Shjmira – Adobe Stock)

Leggi anche —> Giallo in un appartamento, ritrovato il cadavere di una giovane donna

Orrore a Rocchetta Nervina, piccolo comune in provincia di Imperia. All’alba di questa mattina, lunedì 19 aprile, un uomo di 81 anni avrebbe ucciso la moglie 80enne ed il cane all’interno della loro abitazione, nei pressi del centro storico. Stando alle prime ricostruzioni, come riporta Fanpage, l’81enne avrebbe accoltellato la moglie sorprendendola nel sonno, poi si sarebbe scagliato contro l’animale uccidendo anch’esso. Infine, l’uomo si sarebbe rimesso a dormire accanto al cadavere della consorte.

Presso l’abitazione sono arrivati i carabinieri di Ventimiglia che hanno fatto la terribile scoperta. I militari dell’Arma hanno svolto tutti gli accertamenti del caso per ricostruire con esattezza i contorni della vicenda. Dai primi riscontri, riporta Fanpage, pare che alla base del gesto vi possa essere un litigio tra la coppia che sarebbe avvenuto nella serata di ieri, domenica 18 aprile, alcune ore prima del delitto. Non è chiaro ancora quale sia la ragione per cui i due coniugi abbiano litigato, circostanza ora al vaglio dei militari dell’Arma che stanno conducendo le indagini.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Chi l'ha visto Barbara Corvi
Carabinieri (Woody Alec – Adobe Stock)

Quanto avvenuto ha lasciato sotto choc l’intero paese, il cui sindaco Claudio Basso, ha dichiarato: “Siamo senza parole – riporta Fanpage-, erano persone per bene, brave e gentili”.