Oggi è un altro giorno, Alessio Boni si racconta: come mi sentivo

L’attore Alessio Boni è ospite di Serena Bortone durante la puntata del 19 aprile di “Oggi è un altro giorno”, il talk show di Rai Uno in onda ogni giorno dopo il telegiornale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessio Boni (@alessioboni66)

L’attore e scrittore Alessio Boni, diventato padre da poco tempo, ha origini bergamasche. Infatti, l’attore ha da poco scritto un libro dal titolo “Mordere la nebbia” in cui racconta proprio delle caratteristiche del suo territorio di nascita.

LEGGI ANCHE > Al via la seconda stagione di The Real Housewives: cosa succederà

Alessio Boni, dalla professione di piastrellista al mondo dello spettacolo

LEGGI ANCHE > The Real Housewives Napoli, la prima puntata è al vetriolo: pettegolezzi “chic”

Un destino già scritto quello dell’attore Alessio Boni, figlio di un piastrellista che aveva iniziato a lavorare con il padre e studiava alla scuola serale di ragioneria. “Allora a mio padre serviva la manodopera – racconta l’attore -. Io mi sentivo un po’ ignorante e mi sento tutt’ora un po’ ignorante infatti“.

E’ stato mio figlio a farmi fare questa analisi a ritroso. Da ragazzo io sono partito e non sono più tornato a fare il piastrellista con papà. Per me il lago di Iseo erano le colonne d’Ercole. Poi me ne sono andato in America, ho imparato l’inglese ma poi era scaduta la carta verde e sono dovuto tornare“.

L’attore però ha iniziato a capire che quello dello spettacolo poteva essere il suo mondo quando ha iniziato a lavorare come animatore. “Mi piaceva coinvolgere la gente“, racconta Alessio Boni.

Poi è arrivato alla scuola d’arte drammatica. “Da quale momento inizio a capire che non so nulla – dice – tutti avevano letto le opere di letteratura mentre io non sapevo nulla. E’ stato bellissimo, non dormivo e facevo il cameriere per guadagnare qualcosa“.

In tutto ciò il padre di Alessio Boni che era un uomo concreto non gli parlava. “Io tiravo ancora più rabbia – racconta -. Per lui andar via era come un tradimento come se stessi rifiutando quello che lui aveva preparato per me. Il chiarimento è stato una specie di epifania. Ha iniziato a capire la mia professione quando mi ha visto in televisione“.

Mio padre però mi ha dato una grande forza e un grande senso di dignità. Però mia madre ci credeva tantissimo e ogni tanto mi mandava un po’ di soldi che a quel tempo erano indispensabile“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessio Boni (@alessioboni66)

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Per Alessio Boni è arrivato un video messaggio da parte di Luigi Lo Cascio che racconta alcuni aneddoti personali e professionali dell’attore.