Laura Pausini alla vigilia degli Oscar: “Se vinco mi alzo, urlo e spero di non dire parolacce”

La star internazionale Laura Pausini è in trepidante attesa per gli Oscar. Alla vigilia del grande evento ha raccontato le sue sensazioni ed emozioni a Vanity Faire. Vincere o perdere poco importa, la Pausini sarà ugualmente soddisfatta. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Laura Pausini Official (@laurapausini)

La cantante è in fermento ed Hollywood amplifica le emozioni che sta vivendo in questo momento, pur essendo tutto bellissimo Laura Pausini non è totalmente a suo agio, avrebbe voluto con se la figlia Paola di otto anni che ha dovuto lasciare ai nonni per motivi burocratici e di visti.

E’ la prima volta che mamma e figlia sono separate per più di due settimane ma Laura si aggrappa ai momenti felici, a quegli attimi di assoluta serenità per smorzare la mancanza della sua piccolina.

Senza la sua famiglia Laura non sarebbe Laura, gli affetti sono colonne portanti nella sua vita e per la sua brillante carriera. E’ grazie alla sua famiglia che la cantante ha trovato la forza per essere un’artista di caratura internazionale.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Laura racconta di come la musica l’ha salvata tante volte, di come grazie a questa sua passione è iniziato un viaggio bellissimo che spera continui per tanti anni ancora.