Marco D’Amore, dopo Gomorra torna con un nuovo progetto mozzafiato

La serie tv “Gomorra” volge al termine, e l’attore protagonista Marco D’Amore pensa già al futuro e annuncia un nuovo progetto mozzafiato

Marco D'Amore nuovo progetto dopo Gomorra
Marco D’Amore (Facebook)

“Gomorra” volge al termine, e lascerà milioni di telespettatori “orfani” della seguitissima serie tv tratta dal romanzo di Roberto Saviano. Il pubblico si è affezionato anche agli attori che hanno interpretato i loro personaggi preferiti e in tanti si chiedono quando potranno tornare a vederli sul grande o sul piccolo schermo.

Ma ci sono delle ottime notizie: l’attore Marco D’Amore pensa già al futuro e annuncia un nuovo progetto mozzafiato. L’interprete che ha prestato il volto a Ciro di Marzio è uno degli attori e registi più amati. Nato a Caserta nel 1981, ha ottenuto il successo proprio con Gomorra, dopo aver lavorato per anni nella compagnia di Toni Servillo.

LEGGI ANCHE -> Tommaso Zorzi, domanda scomoda a Sonia Bruganelli su Bonolis: la sua reazione

Marco D’Amore, dopo Gomorra ecco il nuovo progetto

LEGGI ANCHE -> Ilary Blasi, è successo di nuovo. Ancora spianata

Marco D’Amore tornerà presto in televisione. L’attore e regista infatti reciterà nel film Security, una produzione Sky Originals. Ambientato a Forte dei Marmi, la trama della pellicola è tratta dal libro omonimo del romanziere statunitense Stephen Amidon, un thriller mozzafiato. E parte da una domanda: qual è il prezzo che siamo disposti a pagare per la nostra sicurezza?

Oltre a D’Amore, c’è un cast di tutto rispetto: Maya Sansa, Silvio Muccino, Valeria Bilello, Ludovica Martino, Giulio Pranno, Tommaso Ragno e Fabrizio Bentivoglio. Dietro alla macchina da presa ci sarà il regista Peter Chelsom. E in questi giorni sulla pagina ufficiale di Sky cominciano a comparire le prime foto dal set.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Il regista americano ha dichiarato il suo affetto per il nostro Paese e il suo entusiasmo nel girare con attori così talentuosi. “Girare in Italia è stato un grande piacere. Ho avuto la fortuna di aver lavorato con i migliori attori di Hollywood e posso dire che il mio cast italiano è stato eccezionale“. Un film che promette di tenerci col fiato sospeso, e di non farci sentire troppo la mancanza delle scorribande di Ciro Di Marzio per le vie di Napoli.