Gatti amabili: è possibile: ecco quali sono più simili ai cani per docilità

Scegliere delle razze di gatti più amabili del “previsto”, ed alquanto simili negli atteggiamenti a quelli dei cani, oggi è possibile. 

Gatti amabili simili cani
Gatto (Getty Images)

Siete segretamente innamorati dei gatti, ma avete sempre diffidato di loro per il loro comportamento da animale indipendente e solitario? Oppure avete spesso ascoltato i modi di dire su di essi, che li contraddistinguono così tanto dalla docile ed affabilità tipica del cane? Ecco una serie di motivi per cui scegliere un gatto potrebbe essere altrettanto un’esperienza fatta di amorevolezza e docili scambi. Purché lo vogliate, troverete di seguito la lista completa delle razze di gatto più mansuete in assoluto ed attualmente esistenti sulla faccia della terra.

Leggi anche —>>> Malattie psicologiche nei cani: i sintomi e le cure efficaci

Gatti amabili: è possibile: ecco le 10 razze più docili ed affettuose

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @musetti_animaletti

Potrebbe interessarti anche —>>> Il tuo cane ti fissa? Ecco il vero motivo del suo sguardo

Benché i gatti siano animali più mansueti e generalmente più aggraziati nei movimenti, questo non significa che non sia possibile scegliere delle razze particolarmente affettuose. In primis vi è l’esemplare che ben personifica il duo “calma-dolcezza”, il Persiano. Scalando nella classifica si troveranno il Siamese, celebre per il suo fascino travolgente oltre che per la sua grande propensione a socializzare, ed il Ragdoll, in quanto esempio vivente di gentilezza e dotato di grande intuito.

Subito a seguire il Gatto d’Angora, uno degli esemplari più antichi esistenti e particolarmente avvezzo ad attività contrastanti fra loro, come quella del gioco o delle lunghe sieste. Se, invece, preferireste avere la compagnia di un carattere estroso, allora sarà meglio orientarvi verso il Maine Coon, il Sacro di Birmania oppure il Bombay. Ogni esemplare del trio suddetto è infatti noto per la sua curiosità e per il suo dinamismo felino.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @musetti_animaletti

In ultimis, si aggiudicano i posti mancati l’Exotic Shorthair, l’Abissino e per cogliere inaspettatamente la rima baciata anche l’immancabile Certosino. Ognuno di loro, però, avendo la propensione a cercare per natura la compagnia, potrà avere una delle tipiche tendenze che risultano, per l’appunto, essere più evidenti nei cani. Ovvero, quello di incorrere nella solitudine. In special modo l’Exotic.