Ragazzo trovato morto in casa: a lanciare l’allarme la fidanzata

Un ragazzo di 28 anni, nella serata di ieri, è stato ritrovato morto dalla fidanzata all’interno della sua abitazione di Reggio Calabria.

Reggio Calabria ragazzo trovato morto fidanzata
Carabinieri (irontrybex – Adobe Stock)

Choc nella serata di ieri a Reggio Calabria. Un ragazzo di 28 anni è stato ritrovato privo di vita all’interno del suo appartamento. A fare la drammatica scoperta la fidanzata del 28enne che ha avvertito nell’immediato le forze dell’ordine. I carabinieri, accorsi presso l’abitazione, hanno eseguito gli accertamenti e sentito la ragazza ed i familiari del giovane. Al momento gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi, ma la più accreditata sembra quella secondo la quale il 28enne sia stato colpito da un malore fatale.

Leggi anche —> Uomo litiga con il figlio, poi la tragedia: inutili i tentativi di soccorso

Reggio Calabria, ragazzo ritrovato morto in casa dalla fidanzata: disposta l’autopsia

Pordenone incidente stradale morto operaio
Ambulanza (Lionello Rovati – Adobe Stock)

Leggi anche —> Giallo dell’uomo ucciso nel Reggiano, svolta nelle indagini: fermato il figlio

Nella serata di ieri, domenica 25 aprile, un ragazzo di 28 anni è stato trovato morto nella sua abitazione di Reggio Calabria, sita nei pressi dell’ospedale del capoluogo di provincia calabrese. A ritrovare il corpo, come riporta la redazione locale del sito Il Reggino, la fidanzata del ragazzo che ha lanciato subito l’allarme.

Sul posto sono intervenuti i soccorsi che non hanno potuto far altro che constatare il decesso del giovane. Oltre al personale medico del 118, presso l’appartamento, sono arrivati il medico legale ed i carabinieri. I militari dell’Arma, hanno provveduto agli adempimenti del caso per ricostruire con esattezza quanto accaduto al 28enne. Ascoltati, riporta Il Reggino, la fidanzata ed i familiari del ragazzo arrivati sul posto.

Dai primi riscontri, scrive la redazione locale, pare che sul corpo non siano stati rinvenuti segni di violenza. Non sono chiare quali siano le cause della morte, ma al momento gli investigatori non escludono nessuna ipotesi.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Caso Mollicone: vent'anni dal delitto
(djedj da Pixabay)

Tra queste quella secondo la quale il giovane possa essere stato colpito da un improvviso malore mentre era in casa. In tal senso l’autorità giudiziaria ha disposto l’autopsia sulla salma che verrà eseguita nelle prossime ore.