Amadeus, commento scatena le polemiche. Cosa è accaduto?

Amadeus è finito al centro delle polemiche. In particolare un’affermazione nell’ultima puntata de “I soliti Ignoti” è finita nel mirino. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giovanna Civitillo & Amadeus 💑 (@giovanna_e_amadeus)

Dito puntato contro Amadeus. Il noto conduttore è finito nel mirino per via di un commento rilasciato durante la puntata di ieri de “I soliti Ignoti”.

Il tutto è accaduto a seguito della presentazione di una concorrente. Si trattava di una ragazza che nel raccontare la sua storia ha menzionato il suo compagno conosciuto da 7 anni. Un incontro avvenuto durante un passaggio in auto. E’ proprio su questa modalità di conoscenza che il conduttore ha reagito affermando: “Oggi lo denuncerebbero per stalking.”

LEGGI ANCHE > Giovanna, drammatica rivelazione su Amadeus: “Non riusciva a spogliarsi”

Amadeus: attaccato sul web

LEGGI ANCHE > Amadeus dice “basta”: il perentorio stop alle polemiche su Giovanna

A “I soliti Ignoti” la reazione di Amadeus a seguito del racconto di una concorrente ha sollevato le polemiche. La ragazza ha raccontato di aver incontrato il suo compagno grazie a un passaggio in auto. Sulla storia il presentatore ha commentato che oggi una situazione simile potrebbe comportare una denuncia. Dalle sue parole si evince che per il conduttore un passaggio in auto quindi potrebbe essere interpretato come un fenomeno di stalking.

L’affermazione non è stata gradita dal pubblico. In particolare il gesto poteva essere considerato da un punto di vista romantico. Sul web a scatenarsi contro il suo commento è stato anche il blogger Vincenzo Maisto.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

“Bisogna scindere le due cose, altrimenti si fa di tutta l’erba un fascio e qualsiasi approccio con una ragazza, anche un complimento, diventa una cosa negativa”, le parole di Maisto.