Ciro Grillo: novità sul caso, spuntano nuove foto utili per l’indagine

L’inchiesta di Ciro Grillo presenta dei particolari che potrebbero recare delle conclusioni all’indagine, le novità sul caso

Ciro Grillo
Ciro Grillo (screenshot)

L’Adnkronos riporta delle novità riguardo all’inchiesta di Ciro Grillo, il giovane accusato di aver violentato una ragazza di diciannove anni nell’estate 2019, insieme a tre amici. Secondo quanto si apprende dal giornale, la Procura di Tempio Pausiniana starebbe rianalizzando nelle ultime ora i capi di imputazione per alcuni indagati. Quindi per qualcuno si aggrava la posizione, ma cosa è successo due anni fa nella villa di Beppe Grillo in Costa Smeralda?

LEGGI ANCHE>>>Ciro Grillo, il gestore del B&B della ragazza: “Dopo quella sera non era più la stessa”

Ciro Grillo: quali sono le novità del caso?

ciro grillo novità
Ciro Grillo (screenshot da Facebook)

LEGGI ANCHE>>>Ciro Grillo accusato di stupro, la Procura: “Ragazza costretta al rapporto sessuale”. Lui: “Era consenziente”

Da poco sono spuntate delle foto e frame dove si vedono due, a tratti tre ragazzi con i genitali scoperti appoggiati sul volto di una delle ragazze mentre dorme. Mancano dei dettagli ed è per questo che attualmente non possono essere confermati o meno gli accusati, ma durante un interrogatorio uno di loro ha dichiarato di non essere presente in una delle foto. Un dato che non passa di certo inosservato. Nonostante l’indagine sia stata chiusa mesi fa, le ultime novità hanno fatto riaprire il caso e da quanto emerge dalle analisi della Procura sembra che la ragazza stuprata avesse anche dei segni di schiaffi sulla schiena e sulle nautiche. A confermare quanto emerge è stata la stessa giovane che una volta fatto ritorno dalla Sardegna, una settimana dopo l’eventuale stupro di gruppo, si è presentata alla clinica Mangiagalli di Milano per farsi visitare, successivamente ha sporto denuncia contro i quattro genovesi.

Le parole di Beppe Grillo

“Mio figlio Ciro e gli amici non sono stupratori ma quattro cogl…i – avrebbe affermato Beppe Grillo dopo la nuova accusa del figlio – è strano che la ragazza abbia presentato denuncia solo dopo otto giorni”. Spiega. Una volta finite le indagini suppletive potrà avvenire un nuovo avviso di conclusione delle indagini.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Omicidio Cerciello, ergastolo
Aula di tribunale (pixabay)

I ragazzi accusati anche negli ultimi interrogatori continuano a ribadire che la giovane era consenziente. La verità non è ancora venuta a galla.