Morto a 27 anni il campione di canottaggio italiano

Muore a 27 anni Filippo Mondelli, campione italiano di canottaggio, stroncato da un tumore alla gamba sinistra. Il mondo dello sport è sotto choc

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Filippo Mondelli (@pippomondelli)

E’ deceduto a soli 27 anni Filippo Mondelli, atleta che nel 2018 vinse i campionati del mondo di canottaggio nella specialità del quattro di coppia. La scomparsa del giovane, che aveva collezionato numerose medaglie nelle competizioni europee e mondiali, ha lasciato la comunità sportiva sotto choc. Nel 2012, ad appena 18 anni, Mondelli veniva selezionato per le prime competizioni con la Nazionale italiana di canottaggio: da quel momento, la sua carriera è stata un susseguirsi di trionfi.

Siamo letteralmente sconvolti. La perdita di Pippo ci lascia senza parole“: questo il commento di Giuseppe Abbagnale, presidente della Federazione italiana canottaggio – “Ci lascia un atleta fortissimo e un ragazzo stupendo con grandi valori“. Filippo è deceduto per via di un tumore alla gamba sinistra: a gennaio del 2020, quando sopraggiunsero i primi segnali, tutti credevano che “Pippo” sarebbe tornato ben presto a gareggiare.

LEGGI ANCHE —> Caso Gucci: la morte del noto imprenditore italiano

Muore Filippo Mondelli, campione del mondo di canottaggio: non aveva ancora 27 anni

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Filippo Mondelli (@pippomondelli)

LEGGI ANCHE —> Drammatico incidente stradale: morto il ministro dei Trasporti

Avrebbe compiuto 27 anni il prossimo 18 giugno, ma il tumore alla gamba sinistra ha stroncato la sua vita in appena un anno. A 15 mesi dalla scoperta della malattia, contro cui aveva lottato con la tenacia e la determinazione che lo caratterizzavano, “Pippo” – così lo chiamavano i suoi compagni – non ce l’ha fatta.

L’atleta, membro della Nazionale italiana di canottaggio, si era già distinto durante la stagione 2017, gareggiando con Luca Rambaldi nella specialità del doppio. Nel 2018, come componente del quattro di coppia, aveva conseguito la medaglia d’oro ai campionati europei e ai campionati del mondo. Lo sport era tutta la sua vita, ed i suoi compagni non possono che piangerne la scomparsa.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Filippo Mondelli (@pippomondelli)

Rimarrai sempre nei nostri cuori. Ciao Filippo!!“, conclude la nota della Federazione, esprimendo vicinanza ai famigliari e agli amici. Nessuno dimenticherà facilmente il sorriso di Filippo, né le sue incredibili doti umane e professionali.