Diciannovenne muore per ipotermia. Il padre lo aveva cacciato per punirlo

Un ragazzo di soli 19 anni è morto per ipotermia. Aveva trascorso la notte all’addiaccio dopo che il padre lo aveva cacciato di casa per impartirgli una lezione. Una tragedia che ha scosso un’intera comunità

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da C21Ukraine🇺🇦 (@c21ukraine)

Si chiamava Lyndon Turner il giovane di 19 anni, trovato morto per ipotermia in un parcheggio vicino a Chobham Common, nel Surrey. I passanti che si sono accorti della sua presenza hanno immediatamente chiamato i soccorsi, tuttavia, nonostante gli sforzi dei paramedici accorsi sul luogo, non c’è stato nulla da fare per il ragazzo.

I fatti risalgono al 2 Dicembre 2020 ma solo ora si è ricostruita la dinamica dei fatti che vedrebbe coinvolto il padre della vittima, reo di avergli inflitto una pena troppo severa. La notizia è stata riportata dal quotidiano britannico Daily Mail.

Leggi anche —>>> Fedez smaschera la RAI, loro negano tutto e lui tira fuori le prove VIDEO

Diciannovenne morto per ipotermia: faceva uso di cannabis, punito dal padre

Atroce delitto passionale
Polizia inglese (Gettyimages)

LEGGI ANCHE -> Muratore vince 3 milioni di euro, poi indagato: la sentenza della procura

A quanto pare, Lyndon Turner era stato coinvolto in un lieve incidente stradale il giorno prima del decesso, apportando ingenti danni alla parte anteriore della sua autovettura. Il ragazzo, che lavorava come assistente installatore d’infissi, è stato punito severamente da suo padre, il quale imputava all’uso abituale di cannabis del diciannovenne la causa del sinistro.

Il genitore lo ha così cacciato da casa, convinto che avrebbe trascorso la notte da alcuni amici. Così non è stato.

Il ragazzo si sarebbe addormentato in un parcheggio all’aperto, nel freddo inverno inglese. Ciò ha comportato, secondo il patologo incaricato, una chetoacidosi che complica l’ipotermia.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Cordoglio diciannovenne morto ipotermia spinello padre
Cordoglio – GettyImages

Un portavoce della polizia locale ha riferito che, a indagine conclusa, si è giunti alla chiusura del caso che non vede alcun coinvolgimento di terze parti nella morte del giovane Lyndon Turner.