Giustizia per Davide Astori: la condanna a Giorgio Galanti ed il risarcimento

Giunge la notizia sulla condanna a duplice pena per il medico del calciatore Davide Astori, Giorgio Galanti adesso dovrà fare i conti con la giustizia.

Davide Astori
Davide Astori (Getty Images)

A tre anni dalla triste scomparsa del difensore dalla maglia viola, Davide Astori, la giustizia si appresta finalmente a fare il suo corso. Il calciatore della Fiorentina venne ritrovato la mattina del 4 marzo nella sua camera d’albergo. Quando ormai non vi era più nulla da fare, Davide non mostrava più nessun segno di vita. Il decesso venne poi confermato dall’autopsia eseguita sul corpo del ragazzo a causa di un attacco cardiaco, dovuta ad una patologia ben specifica di cui il ragazzo soffriva. Per questo motivo venne imputato per la morte il medico del giovane, il professore Giorgio Galanti.

Oggi, la notizia che la sua famiglia attendeva, nonostante la lunga attesa dal 2018, è stata divulgata.

Leggi anche —>>> Fedez replica alla Rai: “cosa stanno cercando di fare”. Il rapper non demorde

Davide Astori: è giustizia per il difensore, confermata la condanna a Giorgio Galanti

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Davide Astori (@davideastori1)

Potrebbe interessarti anche —>>> Francesco Totti: lacrime a fiumi sul web per il suo ultimo intervento – FOTO

E’ stata resa giustizia all’appena trentenne Davide Astori. Il medico è stato condannato dalla corte per aver reso validi due certificati che avrebbero permesso al calciatore di continuare a giocare a livello agonistico con la sua squadra. Confermato un anno di reclusione dunque per Galanti, sebbene per il momento la pena resti sospesa. Il professore all’epoca era in carica come direttore di Medicina dello sport dell’Università di Careggi.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Davide Astori (@davideastori1)

E’ previsto inoltre in suo carico un cospicuo risarcimento verso la famiglia del ragazzo deceduto prematuramente. Il medico dovrà pagare i danni per quanto è stato ritenuto responsabile. La somma pare si aggira intorno ai 2 milioni di euro. Una parte, inoltre, sarà devoluta alla dolce metà del calciatore, Francesca Fioretti, e alla loro bambina.