Pomeriggio 5, Barbara D’Urso e la stoccata a Fedez: “Mi disse cose terribili”

A Pomeriggio 5, gli ospiti hanno discusso animatamente in merito alle dichiarazioni rilasciate da Fedez. Barbara D’Urso, in passato, era stata duramente attaccata dall’artista: “Mi disse cose terribili”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Barbara d’Urso (@barbaracarmelitadurso)

Oggetto della corrente puntata di Pomeriggio 5 sono state le dichiarazioni rilasciate da Fedez durante il concertone del Primo maggio. L’artista, che si è scagliato duramente contro alcuni vertici della Lega per le loro frasi omofobe, ha indubbiamente attirato sia commenti di approvazione che di critica. Quest’oggi, durante l’appuntamento con il talk show di Barbara D’Urso, la maggior parte degli ospiti sembrava essere dalla sua parte.

Apprezzo che un ex omofobo, quale è Fedez, aiuti a far luce su chi siano davvero gli omofobi“: queste le parole di Alessandro Cecchi Paone, che sembrava aver colto le reali intenzioni dell’artista. Il giornalista, che si è poi rivolto a Barbara, le ha espresso quanto segue: “Ovviamente, questo non c’entra con quello che lui ti ha detto e per cui hai tutta la mia solidarietà“. La conduttrice, visibilmente toccata dalle sue parole, non ha potuto non commentare: “E’ vero, mi disse delle cose terribili“.

LEGGI ANCHE —> Caso Fedez, Francesco Baccini si accende: ricorda la sua storia

Barbara D’Urso, la stoccata a Fedez in diretta: “Mi disse cose terribili”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FEDEZ (@fedez)

LEGGI ANCHE —> Pio e Amedeo, è ancora bufera: un noto ex gieffino si scaglia contro di loro

Gli opinionisti di Pomeriggio 5 si sono detti solidali con Fedez e con le dichiarazioni da lui rilasciate durante il concertone del Primo maggio. Dichiarazioni che, negli ultimi giorni, hanno scatenato delle polemiche molto accese, anche alla luce di quello che il cantante scriveva e pubblicava anni fa. In molti, infatti, lo hanno attaccato per il fatto che anche lui, in passato, aveva pronunciato frasi offensive e omofobe.

Lui ha fatto un mea culpa totale” – ha spiegato Roberto Alessi, direttore di Novella 2000 – “Do per scontato che lui, ad oggi, non possa essere omofobo“. Anche Barbara D’urso, che in passato era stata il bersaglio di moltissimi insulti e frasi denigratorie dette dal rapper, si è schierata dalla sua parte: “E’ vero, mi disse delle cose terribili, mi augurò anche la morte, a quanto mi hanno riferito“.

Pur visibilmente turbata, la conduttrice non ha potuto far a meno di sottolineare le prove lampanti del cambiamento di Fedez. Lei stessa, per prima, lo ha sempre sostenuto ed elogiato per le battaglie da lui portate avanti nell’ambito del sociale. In merito alle dichiarazioni pronunciate dal rapper anni fa, la D’Urso ha chiosato così: “Io su queste cose ho sempre volato alto, e se anche una persona mi insulta io cerco di vedere le cose buone che ha fatto“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FEDEZ (@fedez)

Barbara non sembra dunque covare rancore nei confronti di Fedez. Al contrario, come da lei stessa ribadito, lei e il cantante sono da anni in prima linea per quel che concerne i diritti della comunità LGBT.