Tragedia ad alta quota: cinque sciatori morti sulle Alpi

Una guida e due sciatori sono stati travolti da una valanga nelle Alte Alpi; mentre altri due hanno perso la vita nell’Isère.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da CapitAlpes (@capit_alpes)

Tre sciatori sono morti ieri mattina (3 maggio), travolti da una valanga nel Massiccio montuoso degli Ecrins, nelle Alpi del Delfinato, in Francia. Lo ha reso noto la procura di Gap. Secondo i primi elementi, l’immensa colata di neve ha inghiottito i tre alpinisti, trascinando e facendo precipitare le vittime da un’altezza pari a circa 400 metri. Il gruppo era composto da una guida dell’azienda Oisans Ecrins e due clienti sulla trentina, un uomo e una donna. La coppia era originaria di Grenoble e aveva passato la notte nel vicino rifugio nel cuore dell’Oisan Adèle Planchard, nel comune di Villar d’Arena.

LEGGI ANCHE >>> Mistero sulla morte della diplomatica caduta dal 18° piano

Vigilanza gialla sulle cime bianche

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ALPES ISHERE (@alpesishere)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Pedopornografia: la polizia smantella vasta rete Darknet, 400mila adepti

Secondo i rapporti della procura di Gap Florent Crouhy, l’allarme è stato inviato da altri due alpinisti intorno alle ore 10:30 del mattino. La coppia di sciatori si stava arrampicando nelle vicinanze quando ha assistito in diretta al tragico incidente. L’Express cita la loro scioccante testimonianza:si erano appena tolti gli sci ed erano agganciati e legati quando sono stati letteralmente trascinati via dalla valanga.” Sul posto, il soccorso alpino – il Peloton de Gendarmerie de Haute Montagne (PGHM) di Briançon – ha ritrovato i corpi parzialmente sepolti sotto un pesante strato di neve. Le salme sono state prelevate dall’elisoccorso.

Una tragedia simile ha colpito la catena montuosa dell’Ailefroide, a Isère, dove un uomo di 55 anni e una donna di 50 anni sono morti a causa di una valanga. Secondo quanto riferiscono i media locali, la coppia originaria di Alpe d’Huez è stata travolta da una valanga innescata da alcuni ciaspolatori intenti a percorrere il ripido canale di un ghiacciaio. Le vittime sono morte sul colpo; mentre un altro membro del gruppo è rimasto gravemente ferito al braccio. Illeso il quarto.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Tutti i dipartimenti alpini sono posti in vigilanza gialla da Météo France fino a martedì a causa dell’elevato rischio di valanghe.

Fonte L’Express