Esplosione in fabbrica, tragico bilancio: due morti e tre feriti

Tragico bilancio delle morti sul lavoro: una violentissima esplosione in fabbrica e il successivo crollo del tetto hanno ucciso due persone e causato tre feriti

Vittorio Veneto si suicida gas evacuato condominio
Vigili del Fuoco (ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

Un nuovo incidente sul lavoro fa salire il già drammatico bilancio delle morti bianche nel 2021. Ieri due operai di una fabbrica di cannabis terapeutica sono morti per via di un’esplosione a Gubbio, in provincia di Perugia. Altre tre lavoratori sono rimasti feriti più o meno gravemente nello scoppio.

Le vittime sono Samuel, un ragazzo di 19 anni ed Elisabetta di 52. I loro corpi sono stati estratti dalle macerie; quello della donna è stato rinvenuto solo in tarda serata. Nella deflagrazione infatti il sottotetto e il primo piano sono crollati, travolgendo tutti gli operai all’interno.

Per quanto riguarda i feriti, il più grave è stato trasportato in elisoccorso al Centro grandi ustionati di Cesena. Gli altri due sono stati ricoverati nel vicino ospedale di Branca, con traumi da schiacciamento.

LEGGI ANCHE -> Luana D’Orazio. Il figlioletto chiede sempre di lei: “Quando torna mamma?”

Esplosione in fabbrica, tragico bilancio: due morti e tre feriti

Niger incendio scuola morti 20 bambini
(prathaan – Adobe Stock)

LEGGI ANCHE -> Terribile schianto: muore un giovane, grave una donna

Dopo la messa in sicurezza da parte dei Vigili del Fuoco, le autorità hanno posto sotto sequestro la fabbrica, situata nelle campagne di Gubbio. Bisogna indagare da dove si sia originata l’esplosione. Al momento, poiché sia le vittime che i feriti si trovavano sotto le macerie, gli inquirenti sono portati a credere che tutti e cinque si trovassero nei locali dove era in corso l’attività lavorativa.

La procura di Perugia ha aperto un fascicolo d’indagine, in cui potrebbe essere ipotizzato l’omicidio colposo. Sul posto era presente il sostituto procuratore di Perugia, Gemma Miliani. Gli accertamenti dovranno ora verificare se l’attività fosse in regola sotto il profilo amministrativo e seguisse le norme di sicurezza.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Ancona manager scomparso trovato cadavere
Vigili del Fuoco (Fausto Mariani – Adobe Stock)

Il tragico evento ha scosso l’Umbria e la presidentessa della Regione Donatella Tesei ha espresso il suo cordoglio: “A nome mio e dell’intera comunità umbra esprimo la più sincera vicinanza ai lavoratori e alle loro famiglie, coinvolti nell’esplosione avvenuta nell’eugubino”.