I Soliti ignoti, Marisa Laurito: “Non lo fate come lo fa lui”

Marisa Laurito è l’ospite di Amadeus durante la puntata de “I Soliti Ignoti” dell’8 maggio. La simpaticissima attrice dovrà riuscire a guadagnare una somma di denaro da devolvere al Centro Astaldi che aiuta i rifugiati in fuga vittime di violenze.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marisa Laurito Official (@casalaurito)

Marisa Laurito gioca a I Soliti ignoti su Rai Uno. Lei è una donna e un’attrice molto amata da pubblico. “E’ meraviglioso perché io cammino tra l’affetto delle persone infatti nel mio ultimo libro ho dedicato un capitolo al mio pubblico”, dice Marisa Laurito.

L’attrice ha infatti scritto un libro dal titolo “La mia vita scapricciata” in cui Marisa Laurito parla della sua vita e della sua carriera.

LEGGI ANCHE —–> Denise Pipitone, intervista choc a La Vita in Diretta: “E’ una cosa segreta”

Marisa Laurito a “I Soliti Ignoti”

LEGGI ANCHE > I Soliti Ingoti, Rocio Morales fa una partita incredibile: non era mai successo

Il primo ignoto si presenta al centro dello studio con un camice bianco e degli stivali di gomma. Marisa Laurito lo scruta molto bene e nonostante l’abbigliamento del concorrente suggerisca in modo palese la sua professione, l’attrice tentenna un po’ prima di dare la sua risposta.

Alla fine però ce la fa e mette da parte i suoi primi 3.000 euro. L’ignoto numero due è una ragazza molto giovane ma il suo look non suggerisce nulla di particolare così Marisa Laurito chiede l’aiuto dei tre indizi.

Nel passaporto della concorrente ci sono 100.000 euro ma l’attrice sbaglia clamorosamente. L’ignoto numero tre si chiama Simonetta, ha 60 anni e viene da Roma. Si tratta di una signora molto discreta ma in questo caso l’attrice non ricorre agli aiuti a sua disposizione.

La signora mostra il suo passaporto nel quale ci sono 16.000 euro con imprevisto. Tra lo stupore di tutti, Marisa Laurito indovina l’identità dell’ignoto arrivando a 19.000 euro.

Il concorrente numero quattro è un simpatico signore di nome Jari, ha 32 anni ed è di Roma. Tuttavia, in questo caso, l’identità dell’ignoto è scontata perché l’uomo si presenta al centro dello studio vestito da Charlie Chaplin.

E anche in questo caso Marisa Laurito dà la risposta esatta guadagnando 6.000 euro. L’ignoto numero cinque si chiama Daniele e Marisa Laurito chiede l’aiuto dei tre indizi. Nel suo passaporto Daniele ha 66.000 euro con l’imprevisto. Qualora sbagliasse il suo montepremi si azzererebbe. Tuttavia l’attrice indovina e arriva a mettere da parte 91.000 euro.

L’ignoto numero sei è Francesco Paolo Antoni, l’attore e comico napoletano di 65 anni. Nel corso della puntata l’attore e Marisa Laurito, amici nella vita oltre che colleghi, si sono punzecchiati simpaticamente per tutto il tempo.

L’identità di Paolo Antoni non è molto difficile perché l’attore nella tasca dei suoi pantaloni ha un tappo di champagne. Questo induce Marisa Laurito a pensare che il comico sia una sciabolatore. Ed è così infatti Paolo Antoni mostra al pubblico a casa come stappare una bottiglia con una sciabola.

La sua dimostrazione però non va a buon fine perché la bottiglia si è rotta in mille pezzi e l’attore si procuro un piccolo taglio su un dito. “Mi raccomando non lo fate a casa – dice Marisa Laurito – e soprattutto non lo fate come lo fa lui“.

L’ignoto numero sette si chiama Andrea e viene da Roma. Con l’aiuto del domandone Marisa Laurito indovina e arriva a 127.000 euro. A questo punto rimane solo l’ultimo ignoto ma l’attrice sembra molto decisa.

Dà la sua risposta e guadagna 23.000 euro arrivando all’ultima fase del gioco, quella del parente misterioso, con ben 150.000 euro.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Il parente misterioso è un signore di mezza età. Marisa Laurito però inizia a individuare delle somiglianze. Lo scruta molto bene, tuttavia l’attrice sbaglia e perde tutto.