Lezione di judo finita in tragedia: bambino di 7 anni in coma

I genitori avevano appena iscritto Wei Wei alla scuola di arti marziali. Il bimbo è stato steso a terra 27 volte.

polizia
Polizia (Photo by Kevin Frayer/Getty Images)

Una lezione di judo conclusa in tragedia. È successo nella Repubblica di Cina, meglio nota come Taiwan, dove un bambino di soli 7 anni è finito in coma dopo un’esercitazione con il suo allenatore. Secondo quanto riporta la BBC, il giorno dell’incidente il maestro 60enne ha insistito sulla performance dell’allievo, ordinando a Wei Wei di rialzarsi ogni volta che che si ritrovava sul materassino. Il brutale gesto del tecnico di arti marziali si è reiterato ben 27 volte, nonostante le lamentele e il vomito del piccolo, stremato a terra.

LEGGI ANCHE >>> Tragedia sulle Alpi: due valanghe provocano altri 7 morti

Il problema culturale di Taiwan:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rex-雷克斯 (@rex_photographer)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Sparatoria durante un’operazione antidroga: 25 morti

In seguito alla violenza, il bambino è andato in coma ed è stato trasferito in ospedale: i medici hanno riferito che il piccolo soffre di emorragie cerebrali. I notiziari descrivono Wei Wei come grande amante dello sport e fan accanito del personaggio dei videogiochi Super Mario. Nel mese di aprile, il bimbo ha convinto i genitori a iscriverlo a scuola di arti marziali per iniziare lezioni di judo. Due settimane dopo, la tragedia: l’insensibile atteggiamento dell’allenatore è causa del profondo stato di incoscienza di Wei Wei. Stando a quanto riferiscono le fonti ufficiali, la vittima di violenza potrebbe svegliarsi, ma in caso resterebbe comunque in stato vegetativo. Questo episodio è simbolo del problema culturale di Taiwan. In merito, Wang Yan-shu, direttore del Campus Harmony Promotion Association, ha asserito che la cultura del Paese “è davvero indietro rispetto agli altri paesi sviluppati riguardo al rispetto dei diritti umani.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

AstraZeneca trombosi
Ospedale (Getty Images)

Arrestato dalle autorità locali, l’allenatore 60enne è ora oggetto di un’inchiesta per negligenza e maltrattamento su minori.

Fonte BBC