Maneskin all’Eurovision: la loro posizione in classifica. Bookmakers scatenati

Maneskin. Il gruppo di giovanissimi vincitori del Festival di Sanremo rappresenterà fra pochi giorni l’Italia al contest musicale Eurovision. Fervono i preparativi e intanto i bookmakers si scatenano con le previsioni

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eurovision Song Contest (@eurovision)

Conto alla rovescia per la 65^ edizione dell’Eurovision song contest. La kermesse musicale si svolgerà il 18, 20 e 22 maggio presso il centro congressi Ahoy a Rotterdam, nei Paesi Bassi. Sarà un evento particolarmente sentito dopo l’annuncio della cancellazione della gara dell’anno scorso a causa della pandemia da Coronavirus.

Per il 2021 si prevede uno svolgimento regolare con pubblico dal vivo ma in numero ridotto rispetto alla capienza della location in modo da rispettare le norme di distanziamento sociale. A rappresentare l’Italia concorrerà il gruppo dei giovanissimi rocker Maneskin, vincitori dell’ultima edizione del Festival di Sanremo. Cosa prevedono per loro i bookmakers?

LEGGI ANCHE -> Sanremo 2022, arrivano grandi conferme: sarà lui a condurre

Maneskin all’Eurovision. Previsione per la loro gara

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Måneskin (@maneskinofficial)

LEGGI ANCHE -> La figlia di Madonna, Lourdes Leon, approda su Instagram tra provocazioni e insulti

Dopo aver fatto scatenare tutta Italia con il loro brano Zitti e Buoni, I Maneskin tentano il colpaccio all’Eurovision Song Contest. Rappresentano una ventata di freschezza per il nostro paese nello scenario internazionale che ci vede legati a sonorità più melodiche rispetto a quelle rockettare proposte dal gruppo di giovanissimi romani.

Nel sondaggio aperto sul sito Eurovisioneworld.com si posizionano al quarto posto, preceduti in classifica da Francia, Malta e Svizzera.

I bookmakers non sono dello stesso parere. Secondo loro a vincere sarà Destiny e il suo brano Je Me Casse, originaria di Malta; inversione con il secondo posto per gli scommettitori che vedono seguire la Francia con il brano di Barbara Pravi, Voilà. La Svizzera si conferma medaglia di bronzo con Gjon’s Tears e il suo brano Tout l’univers.

In realtà la partita è ancora aperta. Le previsioni degli scommettitori non sempre sono andate a buon segno negli ultimi anni. Basti pensare al tenore francese Amury Vassilli, che nel 2011 venne dato per vincitore e invece arrivò 15°.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Måneskin (@maneskinofficial)

L’Italia ha partecipato all’Eurovision ben 45 volte, vincendo due edizioni: nel 1964 Gigliola Cinquetti con Non ho l’età e nel 1990 Toto Cutugno con Insieme. Curiosità: nel 1966 l’indimenticabile brano di Domenico Modugno, Dio come ti amo, si piazzò ultimo, ottenendo 0 punti: incredibile!