Israele, bombardamento su Tel Aviv: diversi morti e feriti

Isralee, pioggia di razzi su Tel Aviv: colpito un palazzo e un autobus, si registrano diversi morti e feriti.

israele 44 morti 150 feriti pelle
Pellegrinaggio sul monte Méron, Israele (Getty images)

Continua la guerra tra Israele e la Striscia di Gaza. Le tensioni con il movimento islamico palestinese vanno avanti da diverse settimane ma nelle ultime 48 ore si sono verificati alcuni eventi terribili. Hamas aveva dato un ultimatum: Israele aveva tempo fino alle ore 18 per ritirarsi dalla Spianata delle Moschee. Le due fazioni hanno iniziato a bombardarsi: più di 400 razzi sono stati lanciati.

Tra i tanti attacchi che si sono susseguiti, in uno è rimasto ucciso anche Iyad Fathi Faik Sharir, comandante delle unità anticarro di Hamas. Quest’ultimi ha reagito poco fa, lanciando più di 130 razzi in direzione di Tel Aviv.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Razzi a Gerusalemme. Attacco a Gaza: 9 vittime, anche 3 bambini 

Israele, razzi su Tel Aviv: colpito un edificio

Razzi foto TgCom
Razzi guerra (Foto TgCom)

LEGGI ANCHE >>> Attentati a due autobus: almeno 13 morti e 37 feriti

Hamas ha bombardato un area urbana a sud di Tel Aviv. Tre persone sono morte e diverse sono rimaste ferite, alcune in modo grave. Tra i deceduti figura anche una donna. I razzi hanno colpito anche un bus (fortunatamente vuoto) e un oleodotto, provocando un vasto increndio.

Nella città israeliana si sono verificate diverse esplosioni e rimbombano le sirene d’allarme: tutti gli atterraggi all’aeroporto Ben Gurion sono stati annullati. Il blocco dei voli è stato deciso per concentrare tutte le risorse in modo da intercettare i razzi palestinesi in arrivo. Alcuni aerei sono stati dirottati verso Cipro.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Israele strage raduno religioso morti e feriti
Soccorsi sul luogo della tragedia in Israele (Getty Images)

Gli Stati Uniti continuano a lanciare appelli, chiedendo alle due fazioni di non uccidere i civili.