Aurora Ramazzotti, la confessione inedita: “Mio padre non voleva”

Aurora Ramazzotti parla della sua carriera e svela qualcosa che non aveva mai detto fino ad ora. Ha a che fare con i suoi genitori

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Aurora Ramazzotti (@therealauroragram)

Aurora Ramazzotti si mette a nudo e racconta tutta la sua verità rispetto alla sua carriera nel mondo dello spettacolo. Essere figli d’arte non è facile, lo sanno tutti coloro che hanno dei genitori in vista nel mondo dello spettacolo, chiamati ad essere all’altezza di chi li ha messi al mondo ma sentirsi dire anche tante volte di essere solo “raccomandati”.

Ed è stato così anche per Aurora Ramazzotti, figlia di Eros e Michelle Hunziker che seppur giovane ha dovuto fare sempre i conti con la grande fama dei genitori e le accuse nei suoi confronti, arrivate soprattutto dal web.

Fin da giovanissima ha capito di voler seguire le orme di mamma e papà ma mai ha dato nulla per scontato, ha studiato e lavorato sodo per formarsi e mettere in mostra quello che sapeva fare oltre il suo cognome così importante. Per lei non è mancata la gavetta come anche le soddisfazioni e le delusioni.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Cesare Cremonini e la serenata più bella nel posto più bello – VIDEO

Aurora Ramazzotti e la televisione: “Come la pensa mio padre”

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Lutto nel mondo del cinema, morto l’attore di “Notting Hill”

Aurora Ramazzotti ha parlato della sua carriera nel podcast ‘Tecchepigli’ di Federico Pecchia e Davide Damiani. Ha raccontato del suo esordio nel daily di X-Factor, opportunità che ha colto al volo quando aveva solo 18 anni nonostante non avesse l’appoggio completo dei suoi genitori.

Proprio in merito a questo ha raccontato sia di non essere stata assolutamente raccomandata nonostante fossero stati, all’epoca, molti quelli che lo avevano pensato e anche una confessione inedita su suo padre.

Nessuno – ha spiegato nel podcast – ha telefonato per raccomandarmi, né mia madre né tantomeno mio padre. Qualcuno nella produzione ha visto come usavo i social, mi ha chiamato. Ho fatto un provino e mi hanno presa”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Gianni Morandi, le clamorose novità sulla sua mano: come sta ora

Poi una specifica sui suoi genitori ed in particolare su Eros Ramazzotti: “La gente pensa che i miei genitori mi abbiano spinto a farlo, ma non è così: mia madre mi è sempre stata di supporto alle mie decisioni, mentre mio padre non voleva facessi televisione”.

Il celebre cantante voleva che sua figlia studiasse e quando ha accettato di fare X-Factor Aurora sapeva di non avere la “sua totale approvazione”. E sapevo anche, ha ammesso, “che da una parte aveva ragione”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Col senno del poi ha ammesso che non era pronta per quella esperienza e che non è andata bene, aveva un bravissimo autore al suo fianco ma lei era, a suo dire “terribile”.