Selfie a bordo, la barca affonda: almeno 7 morti

L’imbarcazione è affondata questo sabato (15 maggio) in un bacino idrico dell’isola di Giava: due persone ancora disperse.

Aereo Indonesia
Indonesia (Getty Images)

Tragedia nelle acque dell’Indonesia questo sabato (15 maggio), dove almeno 7 persone hanno perso la vita a seguito di un drammatico naufragio. Secondo quanto annunciano le autorità locali, l’origine dell’incidente risiederebbe in un selfie di gruppo. Per immortalare l’attimo e renderlo eterno con uno scatto, i 20 occupanti si sono accalcati sul lato destro dell’imbarcazione provocando un sensibile sovraccarico. Di conseguenza, l’inevitabile: la barca si è ribaltata provocando la morte di sette passeggeri indonesiani.

LEGGI ANCHE >>> Tragedia ad alta quota: due alpinisti travolti e uccisi da una valanga

Il bilancio delle vittime: due persone ancora disperse

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Strage di elefanti nella riserva naturale: morti 18 pachidermi

La notizia trova conferma anche dalla dichiarazione delle autorità locali. In merito, il capo di polizia Ahmad Lufti ha asserito ai media che “la causa dell’incidente risiede nel sovraccarico della nave [… dove] le 20 persone a bordo hanno scattato un selfie sul lato destro: in seguito, la barca si è ribaltata.” Nel documento si legge anche il bollettino provvisorio: almeno 7 morti e 11 sopravvissuti soccorsi dal servizio di emergenza. L’incidente è avvenuto in un bacino idrico nei pressi dell’isola di Giava, nel cuore dell’Indonesia: all’appello mancano ancora 2 persone.

Secondo quanto riferiscono i rapporti della polizia, al momento della tragedia il timone era nelle mani un adolescente di 13 anni. Gli incidenti in barca sono molto frequenti in Indonesia, arcipelago nel sud-est asiatico composto da circa 17.000 isole, principalmente a causa dell’inosservanza delle norme di sicurezza. Ad aprile, i servizi di emergenza hanno soccorso 17 pescatori a seguito di uno scontro navale nella Giava Occidentale. Il bilancio registrò 3 vittime e 13 dispersi.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

polizia indonesiana
Polizia indonesiana (Getty Images)

Ancora, a gennaio 2020, altre 10 persone furono dichiarate disperse a seguito di un naufragio al largo dell’isola di Sumatra.

Fonte Le Figato