Soffocato da un pezzo di carne: giovane imprenditore muore sotto gli occhi degli amici

Un giovane imprenditore è morto a Barberino del Mugello (Firenze) soffocato da un pezzo di carne mentre pranzava insieme ad alcuni amici.

Firenze soffocato carne muore imprenditore
(Getty Images)

Soffocato da un pezzo di carne mentre pranzava insieme ad alcuni amici dopo una gara di pesca. È morto così nel pomeriggio di domenica a Barberino del Mugello (Firenze) un imprenditore di 34 anni. Sul luogo della tragedia è arrivata l’equipe medica che ha provato a rianimare il 34enne, ma ogni tentativo è risultato vano. I medici si sono dovuti arrendere costatandone il decesso. Diffusasi la notizia, sono stati numerosi i messaggi di cordoglio apparsi sui social per la famiglia dell’imprenditore di Olina di Pavullo (Modena).

Firenze, soffocato da un pezzo di carne: giovane imprenditore muore davanti agli amici

Dramma a Barberino del Mugello, in provincia di Firenze, dove nel pomeriggio di domenica 16 maggio un giovane imprenditore è deceduto.

Genova, il gesto di solidarietà per il pranzo di San Valentino
(Foto di Peter H – Pixabay)

A perdere la vita, Stefano Milani, 34enne imprenditore agricolo che insieme alla famiglia gestiva il ristorante Lago Ponte Vecchio di Olina di Pavullo (Modena). Secondo quanto riportano i quotidiani locali e la redazione de Il Resto del Carlino, il 34enne aveva preso parte ad una gara di pesca in Toscana e, dopo la competizione, aveva deciso di pranzare insieme agli amici in un locale. Mentre pranzava, Stefano ha iniziato a tossire e sentirsi male per via di un boccone di carne che gli avrebbe ostruito le vie aeree.

Leggi anche —> Drammatico frontale tra due auto: morta una bambina, grave la madre

Presso il locale sono arrivati gli operatori medici del 118 che hanno avviato le operazioni di rianimazione per salvare la vita all’imprenditore. Purtroppo ogni tentativo è risultato essere vano ed i sanitari alla fine hanno dovuto dichiararne il decesso.

Leggi anche —> Cade nella vasca dei liquami: proprietario di una cascina ritrovato morto

Sulla salma del 34enne, scrive Il Resto del Carlino, l’autorità giudiziaria ha disposto l’autopsia per stabilire con certezza la causa del decesso, anche se sembra non esserci dubbio che Milani sia rimasto soffocato da un pezzo di carne.

Pesaro incidente morto un uomo
Ambulanza (Lionello Rovati – Adobe Stock)

La drammatica notizia ha sconvolto l’intera comunità di Olina di Pavullo, dove l’imprenditore era molto conosciuto anche per via della sua attività. Numerosi i messaggi di cordoglio pubblicati da amici e conoscenti sui social network nelle scorse ore.