Follia al centro sportivo: arrestato il padre di un noto calciatore di Serie A

Nella serata di ieri, il padre di Gianluca Scamacca è entrato nel centro sportivo della Roma a Trigoria e con una spranga ha danneggiato delle auto.

Polizia
Polizia (Jarretera – Adobe Stock)

Choc a Trigoria, il centro sportivo della Roma, dove nella serata di ieri un uomo, dopo aver fatto irruzione, ha danneggiato alcune automobili con una spranga ed ha minacciato i presenti. A compiere il gesto sarebbe stato Emiliano Scamacca, padre di Gianluca, il giovane centravanti attualmente in prestito al Genoa. Non è chiaro ancora quali siano le ragioni che abbiano spinto Scamacca, poi arrestato dalla polizia della Capitale che lo ha accompagnato in commissariato.

Roma, paura nel centro sportivo di Trigoria: arrestato il padre di Scamacca

È entrato impugnando una spranga, ha danneggiato alcune automobili ed ha minacciato i presenti. Questo il folle gesto messo in atto a Trigoria nella serata di ieri, lunedì 17 maggio, da Emiliano Scamacca, il padre dell’attaccante del Sassuolo in prestito al momento al Genoa.

Gianluca Scamacca
Gianluca Scamacca (Getty Images)

L’uomo, riporta La Gazzetta dello Sport, si sarebbe introdotto nel centro sportivo Fulvio Bernardini e con una spranga avrebbe colpito alcune vetture danneggiandole considerevolmente. Le auto pare appartengano ai dirigenti della società capitolina Tiago Pinto, Lombardo e De Sanctis.

Leggi anche —> Juventus, Gianluigi Buffon rivela la decisione sul suo futuro

In seguito, Scamacca avrebbe poi minacciato le persone presenti a Trigoria, dove si stavano allenando i calciatori del settore giovanile della Roma. I giovani calciatori sono stati messi al riparo dal personale della società. Presso il centro sono arrivati gli agenti della Polizia del commissariato Esposizione-Eur che, scrive La Gazzetta, hanno bloccato ed arrestato il padre dell’attaccante che indossava la felpa del Sassuolo, club che detiene il cartellino del giocatore.

Non è ancora chiaro quali possano essere state le motivazioni che abbiano spinto l’uomo a compiere un simile gesto che fortunatamente non ha provocato conseguenze per i presenti.

Leggi anche —> Paolo Rossi, svelato il testamento: cosa ha lasciato alle sue figlie

Scamacca, dopo tre anni nelle giovanili della Lazio è stato acquistato dalla società giallorossa, dove è rimasto sempre nel settore giovanile per altrettanti anni prima di essere ceduto al Psv Eindhoven nel 2015.

Polizia
Polizia (Claudio Caridi – Adobe Stock)

Dopo l’esperienza in Olanda, Scamacca è passato al Sassuolo con cui ha esordito a 18 anni in Serie A nell’ottobre del 2017. Nel gennaio successivo iniziano una serie di prestiti, prima alla Cremonese, poi allo Zwolle, all’Ascoli ed infine al Genoa.