Rocco Siffredi ospite di Tommaso Zorzi: il dialogo piccante a “Punto Zeta”

Rocco Siffredi è andato ospite durante la trasmissione “Punto Zeta” di Tommaso Zorzi nella puntata in onda giovedì 20 maggio 2021: il dialogo senza freni tra i due

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tommaso Zorzi (@tommasozorzi)

Come i più informati sanno, il “Punto Zeta” in onda su Italia 1 ha chiuso i battenti, l’ultima puntata è andata infatti in onda il 13 maggio. Il motivo lo ha svelato lo stesso neo conduttore Tommaso Zorzi, affermando di essere impegnato in un altro progetto lavorativo. L’influencer quindi è stato relegato sul web e su Mediaset Play per il suo late show. Gli ospiti della puntata sono stati Stefania Orlando, sua grande amica, Rosalinda Cannavò e Andrea Zenga.

In seguito è sbarcato al “Punto Zeta” in collegamento telefonico Rocco Siffredi. I due si sono lanciati in un dialogo che ha messo in imbarazzo (o finto imbarazzo) persino Zorzi. La chiacchierata ha avuto come nodo principale (e unico) l’argomento sesso. L’influecer ha detto a Siffredi che prima di morire vuole essere il protagonista di un film porno e lui gli ha risposto: “Ti vedrei al cento per cento (nel film porno -ndr-), tu sei un ragazzo libero”. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Tommaso Zorzi fidanzato? Spunta un altro nome incredibile

Tommaso Zorzi e la chiacchierata piccante con Rocco Siffredi

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Figlia di Eva Henger si dichiara a Siffredi Jr: “Che patatino”

Durante la puntata di “Punto Zeta” in onda oggi 20 maggio su Mediaset Play Tommaso Zorzi ha parlato con il re del porno di quando al liceo “ha avuto la fortuna” di fare educazione sessuale: “Sai, le classiche scene in cui infilavi un profilattico ad una banana. Anche con i miei genitori il sesso non è mai stato un tabù”, ha raccontato. Rocco Siffredi ha poi regalato dei consigli per il pubblico più giovane che si sta avvicinando per la prima volta al sesso: “Ai ragazzi consiglio di lasciar perdere il desiderio di volerlo più grande, imparate ad usarlo”.

“Alle ragazze dico: non imitate le porno star, i ragazzi con poca esperienza pensano di potervi fare di tutto. Rischiano – conclude – che in 4 o 5 facciano quello che oggi va molto di moda, il sesso violento, estremo”.