Fru e l’ultimatum spiazzante alla Nazionale Cantanti: “È gravissimo” – FOTO

Non ci sta questa volta Fru, dei “The Jackal”, si arma di coraggio e risponde in maniera spiazzante alla Nazionale Cantanti.

Fru Jackal nazionale cantanti gravissimo
Gianluca Colucci (Instagram @gianlucafru)

Dopo il “ti devi alzare” perché donna, e le donne “non giocano” a calcio, pronunciato da Gianluca Pecchini, direttore generale della “Nazionale Italiana Cantanti”, nei confronti di Aurora Leone, membro comico dei “The Jackal” a prendere la parola perentoriamente in sua difesa, sarà un altro esponente del gruppo, il simpaticissimo venticinquenne Gianluca Colucci, in arte Fru.

Dopo aver partecipato con successo al reality di “LOL – Chi ride è fuori“, Fru si cimenterà in un atto di solidarietà e giustizia, armandosi pubblicamente contro le discriminazioni messe in atto da alcuni membri della Nazionale Cantanti.

Leggi anche —>>> The Jackal, Aurora Leone cacciata dal tavolo della nazionale: il motivo sconvolgente

Fru: l’ultimatum spiazzante alla Nazionale Cantanti: “Dovete scusarvi. Ora”

Jackal Fru nazionale cantanti gravissimo
Gianluca Colucci (Instagram @gianlucafru

Potrebbe interessarti anche —>>> Stefano Fresi chi è? Biografia, carriera, moglie e altre curiosità sull’artista

Dovete scusarvi. Ora“. E’ questa la premessa fondamentale del discorso affrontato da Fru nelle sue storie pubblicate su Instagram nella serata di ieri, 25 maggio. Non ammette giustificazioni il giovane comico per ciò che si è verificato. Ma soltanto delle sincere scuse, di fronte al comportamento “gravissimo” messo in atto in primis dallo stesso dirigente Pecchini.

Non deve passare liscia così, assolutamente”, ribadisce Fru visibilmente provato. Per poi continuare: “Io credo che si debbano della scuse, ma come minimo che non sono niente. Non solo da chi ha commesso questo gesto imperdonabile, ma anche dai presenti che non hanno fatto nulla”. Il comico sottolinea con enfasi la parola nulla, nel suo discorso per poi concludere mostrandosi totalmente allibito. “Questa storia mi fa schifo. Allontanata perché donna. Tra l’altro convocata. Io non ho parole“.

Jackal Fru nazionale cantanti gravissimo
Gianluca Colucci (Instagram @gianlucafru)

Fru però, nonostante lo sfogo giustamente meritato da chi ha messo in atto un simile gesto, e sperando in delle scuse verso la parte lesa, ha voluto ugualmente rimarcare l’importanza del “fine benefico dell’evento“. Per tal motivo, infatti, ripeterà nelle storie il link ed il numero di telefono con il quale è possibile mobilitarsi per sostenere la ricerca contro il cancro.