Addio a Carla Fracci, lutto nel mondo della danza: l’étoile aveva 84 anni

La diva della danza Carla Fracci è scomparsa poco fa: l’étoile del balletto classico avrebbe compiuto 85 anni il prossimo 20 agosto

Carla Fracci gravi condizioni
Carla Fracci da giovane (Getty Images)

Da poco si è appresa la notizia della morte di Carla Fracci, che versava in gravissime condizioni, a riportarlo è stato “Il Corriere della sera”, che affermava però di non avere notizie precise sul suo stato di salute. La sua vita è stata legata fortemente al Teatro La Scala di Milano, dove si è esibita molte volte. Nella sua lunga carriera ha interpretato ruoli importanti vestendo i panni di vari personaggi illustri come Giselle, La Sylphide, Giulietta, Swanilda, Francesca da Rimini e Medea. Ha danzato al fianco di ballerini del calibro di Rudolf Nureyev, Vladimir Vassiliev e Paolo Bortoluzzi, fino ai giorni nostri con i più giovani danzatori come Massimo Murru e Roberto Bolle.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Alessandra Mastronardi si racconta: Il ruolo di Carla Fracci, nei progetti le nozze

La splendente carriera di Carla Fracci, étoile assoluta della danza classica

Carla Fracci gravi condizioni
L’étoile (GettyImages)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Carla Fracci si confessa a Verissimo: “È stato il mio errore più grande”

È stata sempre legata al Teatro della Scala così tanto che il 28 e 29 gennaio scorsi c’è stata una masterclass con i protagonisti di “Giselle“. Il suo debutto avvenne al teatro Piermarini, che ha dato il via ai teatri più importanti di tutto il mondo. La Fracci è stata anche la direttrice di noti teatri d’Italia come il prestigioso San Carlo di Napoli e il Teatro dell’Opera di Roma. Ingiustamente però non le fu mai conferito l’incarico a “La Scala” di Milano che l’aveva lanciata di direttrice del Corpo di ballo. La stella della danza mondiale soffriva di un tumore da molto tempo ma aveva sempre affrontato la malattia con molto riserbo.

Carla Fracci morta
Carla Fracci (GettyImages)

L’étoile, oltre a lasciare un immenso vuoto dentro ogni suoi ammiratore e fan, lascia anche il marito Beppe Menegatti, con cui era coniugata dal 1964 e il loro figli Francesco. La Fracci avrebbe compiuto 85 anni prossimamente, il 20 agosto. Tra i vari premi vinti, uno su tutti spicca perché è testimone dell’affetto della città di Milano verso di lei, ovvero l’Ambrogino d’oro, conferitole nel 1972.