Carolina Stramare a YesLife: “Vi racconto la passione che nessuno sa”

La nostra intervista a Carolina Stramare, ex Miss Italia, modella e influencer seguitissima sui social. Dal lavoro alla vita privata, fino ai progetti futuri  

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carolina Stramare (@carolinastramare_)

Era il 2019 quando il suo volto improvvisamente è diventato noto a tutti. Bella e con un’eleganza senza tempo, Carolina Stramare è riuscita a conquistare la coroncina di Miss Italia. Ha partecipa 80esima edizione del concorso di bellezza con il titolo di Miss Lombardia e ne è uscita vincitrice aggiudicandosi la coroncina di più bella dello Stivale.

Da lì in poi un’ascesa che non si è mai fermata, portandola ad essere oggi una modella richiestissima. Basta dire che è stata protagonista di una campagna globale per il marchio Alfa Romeo aggiungendo anche collaborazioni con stilisti del calibro di Paul Marciano e Philipp Plein, Colmar e Tezenis.

A causa della pandemia Carolina è stata la Miss Italia più longeva, colei che ha detenuto la coroncina per più tempo rispetto a tutte le altre sue colleghe. Oggi è seguitissima sui social con 232 mila follower ed un profilo ricercatissimo sul quale ci regala sempre chicche di bellezza, stile ed eleganza. Noi di YesLife siamo riusciti a beccarla tra un impegno e un altro e ci siamo fatti raccontare alcune curiosità sulla sua carriera e la vita privata.

Carolina, oggi sei icona di bellezza e di stile, quando hai iniziato questo percorso ti immaginavi tutto questo?

Quando ho iniziato questo percorso frequentavo il liceo e praticavo equitazione a livello agonistico, quindi inizialmente presi la professione di modella come hobby senza immaginarmi che poi sarebbe diventato il mio lavoro.

TI PROTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Karina Cascella a YesLife: “Il mio ritorno in tv? Vi dico..

Guardando indietro, se pensi a Miss Italia, qual è la prima cosa che ti viene in mente?

Miss Italia è stato un ottimo trampolino di lancio, tra le grandi esperienze vissute in quell’anno ricordo con emozione l’incontro con John Travolta durante il Festival del cinema di Roma.

La tua bellezza, oggi come ci convivi? A volte è anche un ostacolo?

La mia estetica ho sempre cercato di renderla un fattore aggiuntivo cercando di far prevalere altre qualità del mio carattere, quindi no, non l’ho mai considerata una sfortuna, anzi.

E l’amore?

In amore sono sempre stata molto riservata, preferisco scindere la mia vita lavorativa dalla mia vita privata.

Saresti dovuta partire per l’Honduras ma hai dovuto rinunciare, quanto ti è dispiaciuto?

Mi è dispiaciuto molto non poter partecipare a “L’Isola dei Famosi”. So che sarebbe stata un’ottima occasione per potermi raccontare e svelare meglio. So che ci saranno altre occasioni, ma non rinnego la scelta di rimanere a casa con i miei affetti, sono giovane e so che ci saranno altre occasioni.

E tra i naufraghi chi preferisci? Secondo te chi vince?

Mi piaceva molto Elisa Isoardi, dall’inizio ho pensato fosse una concorrente da cui avrei avuto tanto da imparare. Secondo me ha grandi possibilità di vincere Andrea.

L’hanno prossimo ci riproverai?

Chi lo sa. Mai mi sarei immaginata tutta questa fortuna, spero sicuramente che il prossimo anno si ripetano occasioni simili.

E se ti proponessero il GF Vip lo faresti?

Il Grande Fratello credo sia un reality che come tutti gli altri ti dà modo di farti conoscere e tutto sta a come vivi la tua avventura, quindi mai dire mai.

La tua passione più forte che pochi conoscono?

Amo andare a correre, specialmente quando rientro a casa dalla mia famiglia a Sanremo, mi rilassa ascoltare la musica sul lungomare. Ho sempre amato l’attività sportiva e l’aria aperta, lo considero un momento di break dalla giornata.

E il successo sui social come lo vivi?

Inizialmente non nego che questa improvvisa visibilità mi abbia spaventato, ora ho imparato ad organizzare anche il mio tempo sui social network, quando non lavoro cerco di dedicarmi a me e ai miei affetti prendendomi piccole pause.

Cosa rappresenta per te Vigevano?

Vigevano è la città in cui sono cresciuta, in cui ho vissuto per la prima volta da sola, lo considero un po’ il mio nido.

TI PROTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Francesco Monte a YesLife: “La musica è vita! Con Lee Ryan…

Progetti futuri?

In futuro spero di poter raggiungere i traguardi che mi sono prefissata, amo il mio lavoro e spero di poter continuare ad avere le stesse soddisfazioni avute fino ad ora senza precludermi niente.

FRANCESCA BLOISE