Ludovica Robaudo a Yeslife: ” Una vita tra surf e social”

Intervista esclusiva a Ludovica Robaudo, influencer e surfista. La ragazza giorno dopo giorno si sta facendo conoscere: cosa ci ha raccontato

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ludovica Robaudo (@ludovicaluli)

Ludovica Robaudo è un’influencer seguita da più di cinquanta mila follower che si sta facendo conoscere in tutto il mondo per la sua bellezza e il suo talento. E’ la surfista più sensuale d’Italia, determinata e pronta a mettersi in gioco.

Le onde del mare sono la sua seconda casa, ma anche i social stanno diventando una parte importante della sua vita. Noi abbiamo avuto l’occasione di farle qualche domanda.

GUARDA QUI>>>Quanto sei sexy” Benedetta Parodi e le novità in rosso fuoco – FOTO

ludovica robaudo
L’influencer Ludovica Robaudo (Instagram)

GUARDA QUI>>>Andrea Zenga e la rivelazione sul suo problema scoperto da poco

Influencer e surfista, qual è la tua parte migliore?

La parte migliore è l’equilibrio che coesiste tra queste due realtà. Il surf come la moda mi ha portata lontano a scoprire nuovi mondi e a conoscere tante  persone diverse . Sicuramente il surf è parte più irrazionale e adrenalinica della mia vita alla quale non potrei mai rinunciare !

Più di 50 000 mila follower, che cosa sono per te i fan?

I miei fan sono tutto per me , se sono arrivata dove sono (nel mio piccolo) è anche grazie a loro e al loro sostegno. Ho una fan base molto varia e questo mi piace perché vuol dire che riesco a catturare persone con stili e caratteristiche diverse. Ho anche un discreto parterre di haters che con le loro costanti critiche sono lo stimolo per non fermarmi mai e cercare di fare sempre meglio.

Quando e come sei diventata un’influencer?

Ho iniziato il mio percorso da influencer nel 2016 grazie soprattutto al primo brand che ha creduto in me: Rip Curl Europe. Per loro sono brand ambassador da 6 anni e le mie foto con i loro bikini e la mia tavola da surf  hanno avuto un grande riscontro. Parallelamente ho iniziato a collaborare a Milano con diverse fashion pr agencies finché la mia attuale agenzia, la Mm consulting, ha deciso di rappresentarmi come influencer.

Esserlo quanto influisce sulla tua vita reale?

Diciamo che essere influencer ogni tanto è complicato per la gestione del tempo: sono sempre connessa e al telefono. Spesso mi sembra di non aver abbastanza tempo per fare tutto e questo mi stressa abbastanza. Riesco comunque a ritagliare i miei spazi per la mia vita privata.

Cosa consiglieresti a più piccoli riguardo all’argomento social?

Ai più piccoli consiglio di usare i social senza perdere la cognizione della realtà. Bisogna comunque lasciare spazio ai rapporti umani e coltivare amicizie, sport e passioni al di fuori di uno schermo.

Il surf invece che cos’è per te?

Il surf è tutto per me: mi ha fatto provare delle emozioni davvero uniche e mi ha portata a viaggiare lontano, in giro per il Mondo sempre alla ricerca di nuove onde. Grazie al surf ho visitato luoghi meravigliosi ,ho conosciuto culture diverse e mi sono fatta amici un po’ ovunque. Non potrei mai rinunciare a questa parte della mia vita così importante.

Hai “cavalcato” le onde di tutto il mondo, dalla Liguria alla California fino alle Maldive, c’è un particolare che accomuna questi posti e cosa invece li differenzia?

In verità sono tutti luoghi molto diversi tra di loro: dal clima , al colore dell’acqua ,alla forma delle onde . Ognuno di questi posti mi ha lasciato ricordi indelebili.

Surf e social, c’è un filo conduttore tra le due cose?

Diciamo che per quanto mi riguarda sono strettamente legati : il surf e la moda sono le mie passioni più grandi e tramite i social riesco a a comunicare al mio pubblico ciò che più amo. C’è molta differenza invece tra essere un’atleta professionista e un influencer: le due cose possono coesistere ma in modo differente da ciò che faccio io.

Nel tuo futuro c’è posto per la televisione e il mondo dello spettacolo?

Mai dire mai , la vita è super imprevedibile! Non si sa mai cosa ci sia ad aspettarci dietro la prossima onda. Quest’anno il mio lavoro da influencer ha avuto un grande incremento, quindi perché no ?

Il tuo sogno nel cassetto?

Il mio sogno nel cassetto ? Non lo dico perché sono super scaramantica ! Ahahahah. La cover di Vogue Italia magari. Scherzi a parte spero di continuare su questa strada ,portando avanti le mie passioni : il surf ,i viaggi e il mio lavoro da Influencer con il mio sorriso di sempre.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ludovica Robaudo (@ludovicaluli)


Progetti futuri?

Ho in programma un surftrip in Francia a inizio giugno con Rip Curl (sponsor ) e non vedo l’ora di partire ! E poi sicuramente un’estate alla ricerca di onde con accanto la mia persona del cuore.

BEATRICE MANOCCHIO