Michael Douglas, tutte le novità sulla terza stagione de “Il metodo Kominsky”

Tutto quel che c’è da sapere, novità, spoiler, trama e curiosità sull’ultima stagione Netflix de “Il Metodo Kominsky” con Michael Douglas.

Michael Douglas il metodo Kominsky
“Il metodo Kominsky” (Getty Images)

Sancito dopo un’interminabile attesa il ritorno della terza e conclusiva stagione de “Il Metodo Kominsky“. La serie televisiva, scissa tra le principali caratteristiche del dramma e della commedia, ha fatto nuovamente capolino sulla piattaforma Netflix lo scorso 28 maggio, guadagnandosi in soli tre giorni il 5° posto per visualizzazioni nella penisola.

Fin dall’esordio della prima stagione nel 2018, il suo immenso protagonista Michael Douglas, vestendo i panni dell’apparentemente imperturbabile insegnante di recitazione hollywoodiano Sandy Kominsky, in compagnia del suo migliore amico in scena, Norman, alias Alan Arkin, sensibilizzerà a dismisura ed ancora una volta i cuori dei suoi telespettatori.

Leggi anche —>>> Friends: The Reunion. Finalmente il trailer della puntata speciale

Michael Douglas, il ritorno conclusivo e tutte le novità sulla terza stagione de “Il metodo Kominsky”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Beatrice Dondi (@beadondi)

Potrebbe interessarti anche —>>> Trionfa l’esordio su Netflix di Halston: l’autentica serie tv per gli appassionati di moda

La terza stagione si afferma dunque come il coronamento di un’avventura fino ad oggi fortemente apprezzata in gran parte del globo. Sia per quel che riguarda l’interezza del suo pluripremiato cast, che sulla cura dimostrata nei confronti di alcune tematiche di vita reale trattate al suo interno dai suoi ideatori, servendosi di una disarmante delicatezza ed ironia. Un equilibrio che, raccontato stavolta nel lasso di tempo di sole 6 puntate, e con la partecipazione inattesa di una esilarante new entry, appare dimostrarsi come ormai pronto per la sua ultima conquista.

Ad entrare in scena in maniera inattesa in quest’ultima stagione, nonché dopo la triste scomparsa di uno dei punti saldi della serie televisiva, Norman Irving Newlander, salvo per la riproposizione di alcuni toccanti flashback nei suoi ultimi giorni di vita che compariranno nella prima puntata, sarà l’attore e regista statunitense, vincitore agli Oscar per l’indimenticabile “Million Dollar Baby”, Morgan Freeman.

Inoltre gli episodi, da mezz’ora ciascuno, promettono ognuno un approfondimento su altre personalità già trattate, ma più superficialmente, nelle passate stagioni. Ad esempio la figlia di Sandy, Mindy. Oppure l’ex moglie. Che adesso sarà in procinto di tornare in città per organizzare i preparativi per le nozze della stessa Mindy. Alcuni intrecci con personaggi invece inediti saranno fonte di sorprendenti rivelazioni. Uno fra questi sarà sicuramente il primissimo incontro serale di Sandy con un cagnolino sperduto, “Irving”. Palese e simpatica allusione al passaggio del suo caro ed insostituibile amico Norman.

Michael Douglas Metodo Kominsky 3
Michael Douglas (Getty Images)

Il quale attraverso una probabile reincarnazione, avvenuta a poche ore dalla sua veglia funebre, lo avrebbe buffamente catapultato in un’altra vita. Riconosciuta per la sua totalitaria bellezza ai passati Golden Globe, “Il Metodo Kominsky”, stando anche alla critica, si propone nuovamente come una delle perle più preziose al momento. Presenti sulle piattaforme in streaming.