“Don Matteo 13”, un nuovo prete davvero speciale: il nome dell’attore italiano è sconvolgente

Don Matteo si prepara alla tredicesima stagione della serie e un cambiamento sconvolgente è pronto a spiazzare tutti: arriva Raoul Bova nelle vesti di un nuovo prete che arriva in paese

Raul Bova
Raul Bova (Getty Images)

Il 31 maggio sono cominciate le riprese della tredicesima stagione di Don Matteo. Terence Hill è arrivato sul set e ha inaugurato il set con un brindisi proprio come fa da dodici anni a questa parte. Secondo le prime indiscrezioni che sono trapelate, pare che l’attore reciterà per due settimane prima di andare via: sì, perché quest’anno la serie subirà un cambiamento davvero epocale e che ha fatto molto discutere sui social negli ultimi giorni. Questa per lui sarà l’ultima stagione e sarà presente solo nelle primissime puntate, dove i telespettatori avranno modo di prepararsi al suo addio, per lasciare spazio ad un nome davvero inaspettato: Raoul Bova.

 TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> Sangiovanni a Verissimo: si racconta: “Io? Sono sempre stato diverso”

Raoul Bova arriva nella serie Don Matteo: cambiamento epocale, i fans spiazzati dalla decisione degli autori

Raoul Bova
Raoul Bova (Getty Images)

Raoul Bova interpreterà il ruolo di un sacerdote al suo primo incarico, che durante le prime puntate lavorerà al fianco di Don Matteo. Non è ancora chiaro se sarà il suo arrivo a segnare l’addio di Terence Hill alla serie o se invece segnerà l’inizio di uno spin off dedicato soltanto all’attore più giovane, dunque non ci resta che aspettare l’inizio della serie o vedere se qualche informazione in più riuscirà a trapelare prima dell’esordio della tredicesima stagione. Nonostante ciò, i telespettatori sono molto provati dall’addio di Terence Hill alla serie: sono oramai dodici anni che indossa quella tunica nera e sarà strano non vederlo più protagonista della famosa serie Rai.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> Sangiovanni a Verissimo: si racconta: “Io? Sono sempre stato diverso”

roul bova canzone segreta
L’attore Roul Bova (Getty Images)

Negli ultimi giorni i social sono andati totalmente in tilt per la notizia: per quanto Raoul Bova sia un attore molto amato, i telespettatori non capiscono perché gli autori non abbiano semplicemente deciso di chiudere la serie con l’addio di Don Matteo a Spoleto.