Si accascia durante la partita commemorativa per il fratello: muore giovane calciatore

Un calciatore è morto a Poggiomarino (Napoli), dopo essere stato colpito da un malore mentre disputava una partita commemorativa per il fratello.

Calcio
(Getty Images)

Si è accasciato su un campo di calcetto durante una partita per commemorare il fratello, deceduto tre anni fa. Questo il tragico destino di un calciatore di 29 anni morto dopo essere stato colto da un malore ieri a Poggiomarino, in provincia di Napoli. Gli amici che hanno assistito al dramma hanno subito soccorso il 29enne ed hanno chiamato il numero per le emergenze. Sul posto è arrivata un’ambulanza del 118, ma per il giovane non c’è stato nulla da fare.

Napoli, malore in campo: calciatore muore durante una partita commemorativa per il fratello

Nella serata di ieri, martedì 1 giugno, un calciatore è morto mentre disputava una partita di calcetto tra amici a Poggiomarino, comune in provincia di Napoli.

Ambulanza
Ambulanza (Jimmy R – Adobe Stock)

A perdere la vita Giuseppe Perrino, centrocampista 29enne che in carriera ha militato in diverse squadre di Lega Pro e Serie D. Perrino, ieri sera, riporta Il Corriere del Mezzogiorno, stava prendendo parte ad un match commemorativo in ricordo del fratello Rocco, morto a 24 anni nel 2018 mentre si allenava in bici. Il ragazzo si è accasciato improvvisamente sul terreno di gioco privo di sensi. I presenti lo hanno soccorso ed hanno lanciato l’allarme.

Leggi anche —> Malore mentre prepara il pranzo ai figli: morto sovrintendente capo della Polizia

Presso il centro sportivo, in pochi minuti, sono arrivati i sanitari del 118, ma per il calciatore non c’è stato niente da fare. A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione del personale medico che alla fine si è dovuto arrendere dichiarandone il decesso, sopraggiunto a causa di un malore, nello sgomento generale dei presenti.

Leggi anche —> Scontro tra due auto sulla statale: morto un ragazzo, due feriti gravi

Perrino era cresciuto nelle giovanili del Parma, poi era passato all’Ebolitana giocando in Lega Pro. Dopo un anno con il club campano, il centrocampista aveva militato nelle serie minori vestendo le maglie di Sapri, Bellaria, Vigor Lamezia, Battipagliese, Scafatese, Turris, Real Poggiomarino, Pimonte e Solofra.


Innumerevoli i messaggi di cordoglio apparsi sui social network nelle scorse ore. Tra questi anche quello del Solofra Calcio che sulla propria pagina Facebook ha scritto: “Oggi è un giorno triste per la nostra società. È venuto a mancare il nostro ex giocatore Giuseppe Perrino. Ci stringiamo al dolore di tutta la famiglia, a cui esprimiamo le nostre più sentite condoglianze”.