Femminicidio: uccide la compagna gettandola dall’8° piano

Ennesimo brutale atto di violenza culminato nel peggiore dei modi: l’evento si è verificato ieri sera (3 giugno), intorno alle 20:20.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Zin in Frankrijk (@zininfrankrijk)

Nuovo caso di femminicidio in Francia. Siamo a Colmar, capoluogo del dipartimento francese dell’Alto Reno. Sono passate poco più di 24 ore dalla tragedia e il comune di circa 65.000 abitanti è ancora scioccato per l’accaduto. Secondo quanto riporta DNA France, ieri sera (giovedì 3 giugno), al culmine di un acceso diverbio un uomo ha spinto la compagna dall’ottavo piano; dalla finestra del loro appartamento. I notiziari locali precisano l’orario intorno alle 20:20. All’arrivo dei soccorsi, la vittima, 48 anni, era già morta.

NON PERDERTI ANCHE >>> Tragedia ad alta quota: valanga travolge e uccide due alpinisti

Problemi coniugali e l’alcolismo

Polizia francese
Polizia francese (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>>  L’eroico gesto di un padre: sacrifica la sua vita per salvare le due figlie

La coppia era nota al quartiere per frequenti problemi coniugali e abuso di alcol. Secondo quanto si legge nei media francesi, i due erano tornati insieme di recente. Dalle fonti ufficiali si evince anche che entrambi stavano passando un nuovo periodo di crisi e la donna aveva già sporto in precedenza diverse denunce per violenza domestica. L’ultima era stata accolta dal tribunale di Colmar nel gennaio 2019: la sentenza proibì all’accusato di intraprendere qualsiasi forma di avvicinamento o contatto con la compagna. Divieto che il criminale violò nello scorso 25 aprile insieme alla vittima per uscire insieme a bere per poi litigare.

Ieri sera, l’ennesimo diverbio. Il quartiere è stato allertato da una violenta lite tra la vittima e il suo compagno, il quale ha reagito gettandola dalla finestra. Stando a quanto riferisce DNA France, “la diatriba è durata diversi minuti […] nonostante le grida dei testimoni.” Secondo la versione dei presenti, l’aggressore avrebbe prima buttato la compagna dall’ottavo piano; in seguito, l’uomo si sarebbe fermato di fronte alla finestra, cercando di colpire il cadavere della donna con delle lattine di birra. La vittima è precipitata sul tetto di una palestra ai piedi dell’edificio; un complesso di 15 piani.

Secondo le stime dell’associazione Féminicides par compagnons ou ex (in italiano Femminicidi da parte di compagni o ex), nel 2021 sono già stati registrati 48 femminicidi contro i 90 nel 2020 e i 146 del 2019.

Fonte DNA France.