Finite 9 persone in ospedale: possibile intossicazione alimentare

Sono 9 le persone che hanno accusato malesseri dopo essersi recati in ristoranti diversi: tutte hanno consumato del tonno. 

indagini in due ristoranti per sospetta intossicazione
(Getty Images)

Segnalati all’Usl della Toscana 9 casi di sospetta intossicazione alimentare; i malcapitati si sono recati, infatti, in ristoranti diversi ottenendo però un risultato analogo: nausea, vomito e, in alcuni casi, perfino svenimento. I tecnici della prevenzione dell’Unità Funzionale di Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare dell’Usl si sono allora immediatamente attivati per far luce sull’accaduto.

Le segnalazioni sono avvenute tra l’1 e il 2 giugno, quando 8 persone si sono rivolte al pronto soccorso degli ospedali San Giovanni di Dio e Santa Maria Nuova, a Firenze, accusando proprio gli stessi sintomi. Un altro paziente, invece, vi si è recato ieri riferendo di aver mangiato in uno dei due ristoranti scelti anche dagli altri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Spaventoso incidente stradale, coinvolte tre auto: drammatico il bilancio

Firenze: indagini in corso in due ristoranti

indagini in due ristoranti per sospetta intossicazione
(Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Dramma familiare in un’abitazione: omicidio-suicidio tra fratelli

La quasi contemporaneità delle segnalazioni pervenute al pronto soccorso di due ospedali di Firenze, a seguito di alcuni malesseri accusati dopo aver mangiato del tonno in due ristoranti diversi della città, ha fatto sì che scattassero le indagini di rito per sospetta intossicazione alimentare.

Il personale competente dell’Usl ha visitato entrambi i ristoranti per accertarne le condizioni igieniche e le modalità messe in atto per la conservazione del prodotto. Inoltre, sono state condotte le operazioni necessarie per risalire al produttore. In questo modo, il lotto di tonno incriminato è stato intercettato e posto sotto blocco da parte delle autorità sanitarie.

Si attendono, dunque, ulteriori indagini sui dati registrati in seguito ai controlli effettuati e sui campioni di tonno asportati. Questi ultimi, sono stati consegnati all’istituto zooprofilattico sperimentale di Lazio e Toscana e l’Asl di Firenze ha comunicato che non vi sono ancora indiscrezioni su eventuali agenti responsabili di contaminazione.

indagini in due ristoranti per sospetta intossicazione
(Getty Images)

I pazienti comunque non hanno riportato alcuna grave conseguenza e sono stati tutti dimessi; nel frattempo, però anche il centro antiveleni di Firenze ha denunciato un caso analogo, avvenuto dopo aver mangiato tonno in un ristorante di Portoferraio.