Borghi più belli d’Italia, mete estive: Tropea in Calabria

Tropea è una delle località di mare in Calabria più belle che ci siano, nasconde un acqua cristallina e un borgo da favola 

Tropea
Tropea-foto facebook

Tropea è stata ribattezzata La perla del Tirreno. Ed è inoltre stata eletta Borgo dei Borghi 2021. Si trova in provincia di Vibo Valentia ed è tra le mete più belle della Calabria. Sopratutto è conosciuta per le spiagge meravigliosa con distese di sabbia bianche e un acqua di un azzurro indimenticabile. Le grotte conosciute come Costa degli Dei sono tra le più suggestive in Italia. Oltre alla bellezza naturale del posto c’è un patrimonio culturale molto vasto che le è valso il nome di “Piccola Atene della Calabria”. 

LEGGI ANCHE>>>Borghi più belli d’Italia, mete estive: Castel Gandolfo

Tropea in Calabria, una perla di bellezza unica

Borgo Tropea Calabria
Borgo Tropea-foto facebook

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Borghi D’Italia: alla scoperta di Castiglione del Lago

Il borgo si sviluppa su un promontorio tufaceo, tra i golfi di Santa Eufemia e quelli di Gioia. Appare come una terrazza sul mare. Già ai tempi degli antichi romani il luogo era apprezzato e venerato. Dal centro si può avere una visuale sulla costa unica. Inoltre ci sono antichi palazzi nobiliari arroccati su rupi a strapiombo con spiagge sottostanti. Molto suggestive e particolari. Uno dei simboli più noti del borgo è sicuramente il Santuario di Santa Maria dell’Isola che spunta dal grande scoglio. Per salirci e osservare una vista mozzafiato, bisogna salire su una scala scavata nella roccia. Dalla cima si ha una vista spettacolare.

Si possono ammirare le Isole Eolie e le coste siciliane con Stromboli e l’Etna. Intorno al Santuario ci sono molte leggende e misteri che aumentano il suo fascino. Un’altro simbolo del borgo è indubbiamente la famosa cipolla di Tropea. Riconoscibile dal colore rosso e il gusto particolare. Oltre la bellezza obiettiva e naturale del posto, c’è anche tanta cultura e un patrimonio artistico notevole da scoprire. Viene infatti anche chiamata come la città dei filosofi, musicisti e anche artisti. Oltretutto è tra le candidate come Capitale italiana della cultura 2022. I percorsi turistici sono unici e partono alla scoperta del lascito dei Greci e i Romani che hanno vissuto per primi in questo borgo incantevole. Da visitare nel borgo c’è il Museo Diocesano di Tropea che è collocato nell’antico Episcopio e fa parte della Cattedrale e il Seminario Vescovile.

Tropea
Tropea vacanze-foto facebook

Una visita all’insegna dell’arte e della storia, tra statua suggestive, la storia della Diocesi e alcune opere d’arte. Da visitare poi anche il Museo del mare che conserva la storia paleontologica della zona. Immancabile il Odissea Museum di Tropea, il primo museo in Italia a narrare il viaggio di Ulisse. Sicuramente una meta da non perdere tra sapori mediterranei, storia e panorami da sogno.