Aumentano i contagi da Covid-19 e si rischia di non riaprire. I numeri non erano così alti da marzo

Non si vedeva una cosa simile da marzo, i contagi da Covid-19 sono ancora troppo alti e sono a rischio le riaperture. Bisogna correre ai ripari. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Inghilterra chiama Italia (@inghilterra_chiama_italia)

Sono giorni particolari in Gran Bretagna, la curva dei contagi per Covid-19 non diminuisce, anzi, sta salendo esponenzialmente ed il governo inglese appare preoccupato.

Nonostante l’avanzata della campagna vaccinale, i positivi al Covid-19 sembrano moltiplicarsi in un batter d’occhio. Il governo britannico sta valutando se rinviare di altre due settimane le riaperture previste per il 21 giugno.

La diffusione del virus in maniera esponenziale è dovuta dalla variante indiana. Nel Regno Unito sono stati registrati 6.238 nuovi casi solo nella giornata di ieri, un numero ancora troppo elevato per tirare un sospiro di sollievo. Questi dati non si registravano da marzo scorso.

POTREBBE INTERESSARTIA ANCHE —–> Matilde Brandi, bellezza senza tempo. Icona di stile ed eleganza, in FOTO è meravigliosa

I contagi non diminuiscono e la paura sale, apprensione in Gran Bretagna per la variante indiana

coronavirus india
Corpi bruciati in strada in India (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —–> Bambina dilaniata da un leopardo: la ricostruzione della vicenda

Abbiamo visto gran parte della Royal Family sottoporsi al vaccino per il Covid-19, tutti sono a sostegno della campagna vaccinale che prosegue senza sosta giorno dopo giorno.

In Inghilterra l’indice Rt è cresciuto in una settimana al 75%, toccando i valori compresi tra 1 e 1,2. Il governo sta pensando di prorogare le riaperture per servirsi di due settimane in più per accelerare con le vaccinazioni nella seconda dose agli over 40.

Quindi non più 12 settimane tra una dose e l’altra ma 8, così come disposto per gli over 50. Da domani la prima dose di vaccino verrà messa a disposizione anche per le persone over 25.

Covid Bollettino lunedì 3 maggio
Ricerca in laboratorio (pixabay)

In Scozia le misure restrittive si stanno allentando gradualmente. Glasgow, Edimburgo ed altre tredici zone sono passate al Livello 2 di pericolosità, a questo livello è possibile consumare cibi e bevande ai tavoli sia all’aperto che al chiuso ed è possibile incontrarsi con i propri familiari all’interno delle abitazioni private.

Purtroppo però la situazione in India continua a peggiorare e la situazione è diventata ancora più critica.