Michele Merlo, Maria De Filippi rompe il silenzio: le parole della conduttrice

Michele Merlo si è spento prematuramente all’età di 28 anni a causa della leucemia fulminante che lo ha colpito all’improvviso. Le parole di Maria De Filippi per l’ex allievo di Amici

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Michele Merlo (@michelemerlo)

Oggi ci sei, domani chi lo sa. Michele Merlo è un esempio lampante di quanto l’equilibrio della vita sia precario e che bisogna godersi sempre ogni singolo giorno. Aveva solo 28 anni e davanti una vita intera da vivere, piena di sogni che voleva realizzare e che a malapena ha avuto il tempo di osservare da lontano. Fu uno dei concorrenti più amati della sua edizione di Amici quando a suo tempo partecipò, fece breccia nei cuori dei telespettatori e dei giudici che erano lì ad ascoltarlo e a valutarlo puntata dopo puntata. E conquistò anche il cuore di Maria De Filippi, che oggi ha voluto scrivere qualche parola per ricordarlo.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> “Maschile Singolare” racconta l’indipendenza e l’importanza dell’amore (per se stessi)

Michele Merlo, una terribile tragedia. Le parole di Maria De Filippi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Amici Official (@amiciufficiale)

Maria non ha i social, e il suo messaggio è comparso dunque sul profilo ufficiale del programma dove ha esordito Michele anni fa. “Profondo, malinconico nello sguardo e solare nel sorriso. Così ci sei apparso dal primo momento in cui ti abbiamo visto e così sei rimasto fino all’ultimo giorno che hai trascorso in casetta” recita così il messaggio che è comparso su Instagram, con una serie di immagini di Michele nella scuola, sempre allegro e sorridente. “La tua era una malinconia speciale, che lottava ogni secondo con quel sorriso che diceva l’esatto contrario“.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> Sangiovanni a Verissimo: si racconta: “Io? Sono sempre stato diverso”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Michele Merlo (@michelemerlo)

È quella sensibilità, quella profondità d’animo e di pensiero, quella capacità di scavare negli abissi dell’animo umano che ci porteremo dentro per sempre. Fa’ buon viaggio” conclude così il lungo post che ha commosso tutti.