Denise Pipitone, è l’ora della svolta: una persona c’ha parlato

Denise Pipitone: gli ultimi dettagli sulla vicenda aprono un bagliore di speranza. La testimonianza riporta fatti significativi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Profilo non ufficiale (@missing.2021)

Emergono nuovi dettagli sul caso di Denise Pipitone, la bambina di quattro anni scomparsa 17 anni fa nel nulla da Mazzara del Vallo.

Negli ultimi mesi, le segnalazioni sulla piccola che ora avrebbe 21 anni, sono state diverse ma nessuna si è dimostrata essere attendibile. Ora però pare che il caso sia sempre più vicino ad una svolta.

Ieri nel programma di Eleonora Daniele, “Storie Italiane” su Rai 1, è arrivata una testimonianza che potrebbe davvero cambiare le cose. Una persona che ha visto e ha parlato con Denise.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Denise Pipitone, Piera Maggio sbotta: “Queste cose non portano a nulla”

Denise Pipitone, la testimonianza: “Parlava italiano”

Denise Pipitone cellulare
Denise Pipitone (foto dal web)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Denise Pipitone, agghiacciante segnalazione: scovata la stanza nascosta

Eleonora Daniele a “Storie Italiane” su Rai 1 è riuscita ad arrivare ad una donna che ha rivelato degli aspetti importantissimi per la vicenda della piccola Denise Pipitone. In diretta, la testimonianza della donna che, se giudicata attendibile, potrebbe cambiare le cose.

La testimone avrebbe incontrato la bambina e la rom del video girato a Milano pochi giorni dopo la scomparsa di Denise dalla guardia giurata Felice Grieco. Le avrebbe incontrate nel 2018 a Parigi. Lei si chiama Floriana e aveva con sé proprio una bambina che era stata adottata e parlava italiano.

Questa la testimonianza che la donna ha reso spontaneamente in questura. Un fatto importante che andrebbe ad avvalorare la tesi secondo cui la bambina di nome “Danas” del video di Milano potrebbe essere davvero Denise. Filone già seguito e riaperto negli ultimi giorni.

A questo si aggiunge anche la comparazione linguistica eseguita dal professor Luciano Romito dell’università della Calabria e presentata a “Quarto Grado”, il programma di Rete 4 condotto da Gianluigi Nuzzi. Romito ha confrontato una frase che diceva Denise in un video del 2004 con le parole che la bambina Danas diceva alla donna rom: “Dove mi porti?”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Profilo non ufficiale (@missing.2021)

Il confronto ha sottolineato che l’inflessione linguistica è la stessa, cosa che induce a pensare che la provenienza geografica delle due bambine è la medesima, la Sicilia.