Euro 2020, tegola per l’Italia: infortunio per un giocatore, chiesta la sostituzione alla Uefa

Roberto Mancini e l’Italia dovranno rinunciare, in vista di Euro 2020, al centrocampista Lorenzo Pellegrini che ha rimediato un infortunio in allenamento.

Nazionale italiana
(Getty Images)

A poche ore dall’inizio di Euro 2020 arriva una tegola per il commissario tecnico dell’Italia Roberto Mancini. Durante l’allenamento in vista della sfida contro la Turchia, Lorenzo Pellegrini ha accusato un problema al fisico. Il centrocampista della Roma è stato sottoposto agli esami da cui è emersa una lesione muscolare. Brutte notizie, dunque, per Mancini che rischia di dover rinunciare al giocatore che potrebbe essere sostituito da Gaetano Castrovilli.

Euro 2020, tegola per l’Italia: infortunio per Pellegrini, chiesta sostituzione alla Uefa

Dagli esami strumentali a cui si è sottoposto il centrocampista dell’Italia, Lorenzo Pellegrini, sono emerse brutte notizie per la nostra Nazionale. Secondo quanto riporta la redazione de La Gazzetta dello Sport, il giocatore ha riportato una lesione muscolare al flessore della coscia sinistra.

Lorenzo Pellegrini
Lorenzo Pellegrini (Getty Images)

Pellegrini, durante l’allenamento di ieri a Coverciano, prima del match contro la Turchia, in programma domani sera, ha avuto una ricaduta dell’infortunio che si era procurato nel corso del derby contro la Lazio dello scorso 15 maggio. Proprio per via del problema al flessore, in via precauzionale, il centrocampista non aveva preso parte alle due amichevoli contro San Marino e Repubblica Ceca.

Leggi anche —> Italia-San Marino 7-0. Azzurri pronti per l’Europeo

La Figc, come si legge in un comunicato apparso sul sito, ha già richiesto alla Uefa la sostituzione in vista dell’inizio dell’Europeo. In attesa della risposta ed in via cautelativa, si aggregherà agli Azzurri di Mancini Gaetano Castrovilli della Fiorentina. Pellegrini rimarrà comunque a far parte del gruppo della Nazionale che questa mattina si trasferirà a Roma, dove domani si giocherà la prima partita degli Europei allo stadio Olimpico.

Leggi anche —> Corea del Sud, morto ex giocatore della Nazionale: giocò contro l’Italia nel 2002

Nazionale italiana
La Nazionale italiana in viaggio verso Roma (Getty Images)

L’infortunio del calciatore classe 1996 si aggiunge a quello rimediato da Stefano Sensi. Il centrocampista dell’Inter, alla vigilia dell’amichevole contro la Repubblica Ceca, ha dovuto salutare la Nazionale per un problema fisico all’adduttore. Al suo posto Mancini ha chiamato in gruppo Matteo Pessina.