Si dà fuoco in piazza sotto gli occhi dei passanti terrorizzati

Un atto disperato spia di una profonda tristezza: il drammatico evento risale a questo mercoledì 9 giugno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Caroline Domaine de Vadancourt (@domainedevadancourt)

“Sono scioccata, un ragazzo si è dato fuoco proprio nel centro di Saint-Quentin. Avrei preferito non vedere…”, si rattrista Helena su Twitter. “Saint-Quentin, spaventoso“, scrive Matteo. Così sui social networks molti giovani hanno espresso il loro sgomento con riferimento alla tragedia avvenuta mercoledì pomeriggio (9 giugno) a Saint-Quentin, nel dipartimento dell’Aisne nell’Alta Francia. Secondo quanto riportano i media locali, la vittima, un uomo sulla trentina, sta lottando tra la vita e la morte per aver tentato di uccidersi, dandosi fuoco in mezzo all’affollata piazza principale del comune francese, sotto gli occhi dei passanti terrorizzati. La notizia è stata confermata dalla procura locale all’agenzia stampa Agence France Presse (AFP).

NON PERDERTI ANCHE >>> Attentato talebano contro sminatori: almeno 10 morti e 16 feriti

Le parole della sindaca di Saint-Quentin Frédérique Macarez

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Si tuffa da una scogliera di 36 metri: morto sul colpo

La tragedia si è consumata nel pomeriggio di mercoledì 9 giugno, intorno alle ore 16:30, al centro della piazza del Municipio, quando l’uomo si è cosparso di liquido infiammabile e ha preso fuoco con un accendino. “Un grido di terrore da parte di un cliente di un bar ha trafitto la piazza. Qualcosa bruciava proprio in mezzo alla piazza. Abbiamo pensato che fosse un oggetto che ha preso fuoco o un incendio di un bidone della spazzatura, in realtà era una persona in fiamme. , ha rivelato la sindaca Frédérique Macarez al quotidiano regionale L’Aisne nouvelle.

Stando a quanto ha riferito un agente della polizia municipale, vicino all’uomo è stata ritrovata una bottiglia e un cestino del bucato che emanavano un forte odore di benzina o di accendifuoco. Secondo i primi elementi, decine di persone erano presenti in piazza in quel momento e, loro malgrado, hanno assistito alla scena. Le fiamme sono state prontamente domate da due ufficiali di gendarmeria grazie agli estintori installati sulle loro moto. La vittima è stata trasferita d’urgenza in ospedale tramite l’elisoccorso. Il trentenne sta lottando tra la vita e la morte: il suo corpo riporta gravi ustioni e le sue condizioni sono state definite critiche.

Le autorità locali hanno annunciato l’avvio alle indagini per ulteriori accertamenti su cause e circostanze dell’estremo gesto.

Fonte: Aisne Nouvelle