Dramma della solitudine, trovato senza vita in casa: era morto da giorni

Un uomo è stato rinvenuto morto all’interno della propria casa a Bozzolo (Mantova): ad allertare i soccorsi i vicini. accortisi di uno strano odore nelle scale.

Vigili del Fuoco
Vigili del fuoco (fotografiche.eu – AdobeStock)

Avrebbero avvertito un insolito e sgradevole odore nelle scale che proveniva da uno degli appartamenti del loro stabile a Bozzolo, in provincia di Mantova. Per tale ragione alcuni condomini avrebbero allertato soccorsi e vigili del fuoco i quali, fatto ingresso all’interno dell’abitazione di un 61enne avrebbero effettuato la tragica scoperta.

L’uomo, che viveva da solo, è stato trovato privo di vita. Con ogni probabilità era deceduto da giorni forse a causa delle sue patologie.

Mantova, uomo di 61 anni trovato morto in casa: deceduto da giorni

Era seguito dai servizi sociali ed ora, se nessun familiare sarà rintracciato, provvederà il sindaco del Comune di Bozzolo (Mantova), Giuseppe Torchio, ad occuparsi del funerale.

Carabinieri
Carabinieri (RusskyMaverick- Adobe Stock)

Questo quanto dichiarato dallo stesso primo cittadino, appresa la notizia del decesso dell’uomo di 61 anni, la cui morte si è scoperta solo a seguito della segnalazione di alcuni vicini.

Leggi anche —> Padre trovato morto all’interno della sua auto: l’ipotesi degli inquirenti

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta di Mantova, i condomini si sarebbero allarmati avvertendo un forte e sgradevole odore nelle scale provenire proprio dal suo appartamento. Una storia drammatica quella del 61enne, malato e solo. L’ultima volta che i suoi vicini lo avevano visto era sabato poi il nulla. Purtroppo abitava da solo nella sua casa di via Belfiore, pertanto accusato il malore nessuno avrebbe avuto modo di agire tempestivamente.

Leggi anche —> Incidente mentre lavora in officina: imprenditore perde la vita

Seguito dai servizi sociali e percettore di una pensione modesta, l’uomo aveva ottenuto l’appartamento su assegnazione del Comune dopo aver seguito tutto l’iter di legge.

Il sindaco di Bozzolo, avvisato dell’accaduto, si è recato immediatamente sui luoghi. Stando a quanto riferito dalla redazione della Gazzetta di Mantova, avrebbe dichiarato: “Credo che verrà eseguito l’esame autoptico. Quest’uomo era solo, seguito dai nostri servizi ed alcuni anni fa eravamo riusciti a consegnargli questo appartamento”. Il primo cittadino ha poi proseguito affermando che, qualora il non si riuscisse a contattare alcun parente sarà il comune di Bozzolo ad occuparsi della cerimonia funebre.

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco (ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

Sul luogo del ritrovamento sono giunti anche i Carabinieri che hanno provveduto ad interrogare i vicini per raccogliere quante più informazioni possibili sull’uomo deceduto.