Paolo Bonolis non ci sta. Botta e risposta tagliente con il re della televisione

Paolo Bonolis non accetta la recente critica che gli è stata mossa da Pippo Baudo. Il re della televisione italiana non ha avuto peli sulla lingua nei suoi riguardi. Cosa si sono detti?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ✨THE WEBNEWS (@the_webnews)

Il mostro sacro della televisione italiana, il conduttore Pippo Baudo, ha compiuto 85 anni lo scorso 7 Giugno. In occasione di questo traguardo, in molti si sono spesi per lasciare un pensiero affettuoso, un messaggio di tributo in suo onore. É un pilastro dello spettacolo nostrano, fa parte della cosiddetta “vecchia guardia” e ha proposto al pubblico programmi sempre genuini, eleganti e interessanti, che hanno intrattenuto generazioni. Inoltre, Pippo Baudo è stato anche un proficuo talent scout; grazie a lui sono emersi fior fiore di personaggi che hanno avuto una fulgida carriera e sono assurti alla notorietà.

In occasione del suo compleanno, ha rilasciato un’intervista in cui ha criticato due mattatori della televisione odierna: Carlo Conti e Paolo Bonolis. Secondo lui farebbero programmi ripetitivi, spremendo troppo a lungo format ormai esauriti. Queste le sue parole: “Vedo sempre le stesse cose, un format stantio ripetuto 7, 8 volte. Leggo che Carlo Conti torna con ‘Tale e Quale’, ma è mai possibile? Ancora? E’ tremendo. Paolo Bonolis non si vergogna a fare tutti gli anni ‘Avanti un altro’? Ma sforzati, inventa qualcosa di nuovo. E poi tutta quella volgarità… alla volgarità ricorre chi non è bravo. La tv di oggi è fatta solo di fotocopie”.

Paolo Bonolis non ci sta e ha replicato all’aspra critica.

Paolo Bonolis: la risposta arguta a Pippo Baudo

Toccato sul vivo, Paolo Bonolis non è stato in silenzio e ha risposto all’accusa mossagli dal re della televisione italiana. Nonostante la stima, il rispetto e la consapevolezza della profonda conoscenza di Baudo dei meccanismi del piccolo schermo, il presentatore di “Avanti un Altro” ha difeso il proprio operato. Per farlo ha scelto di parlare durante l’ultima puntata de “Il Punto Z”, programma in onda su Mediaset Play condotto da Tommaso Zorzi.

Leggi anche >>> Pippo Baudo spara a zero su due colleghi molto amati della TV: i dettagli

“Ognuno dice ciò che può. Pippo pensa questo, e dice questo. Che gli devo dire io? Io faccio da 11 anni ‘Avanti Un Altro’, lui ha fatto 13 Sanremo, ci sono forme di accanimento in tutti noi” – questa la replica tagliente di Paolo Bonolis.

Ti potrebbe interessare anche >>> Simona Ventura, gli esordi legati a un grande uomo: “Devo tutto a lui”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sonia Bruganelli (@soniabrugi)

Il popolare presentatore ha anche chiarito la sua posizione sull’eventualità che la moglie, Sonia Bruganelli, diventi la prossima opinionista del “Grande Fratello Vip 6”: “Se lo fa significa che le piace. Non deve chiedermi nessun permesso. La guarderò a meno che non ci sia qualche partita importante”.