Diletta Leotta: “Come ho superato gli esami all’Università? Grazie al mio intimo!”

La bellissima conduttrice di Dazn ospite al Venus Club racconta a Lorella Boccia un aneddoto del suo passato che lascia tutti a bocca aperta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lorella Boccia (@boccialorella)

Diletta Leotta è stata ospite del “Venus Club”, trasmissione in onda in seconda serata e condotta da Lorella Boccia.

La Leotta si è aperta ai microfoni della moglie di Niccolò Presta raccontando aneddoti personali della sua vita privata nonché di quella professionale.

La bellissima conduttrice di Dazn e di Radio 105 infatti, è una delle donne più amate e desiderate, seguitissima su Instagram con 7,8 milioni di followers, incuriosisce ogni volta tutti, tanto che i paparazzi la seguono persino in casa, attraverso un drone.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> “Una dea venuta dall’Olimpo” Erica Piamonte, prova costume superata! – FOTO

La rivelazione scioccante di Diletta Leotta

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lorella Boccia (@boccialorella)

Ai microfoni di Lorella Boccia, la bella catanese ha rivelato un aneddoto scottante relativo al suo passato.

Il tutto davanti agli occhi di Mara Maionchi e Iva Zanicchi, rimaste sbigottite da tale affermazione.

Come molti sanno, Diletta si è laureata in giurisprudenza alla Luiss di Roma. A tal proposito, Lorella Boccia ha chiesto alla fidanzata di Can Yaman quale sia stato il segreto della sua promozione agli esami e la bella siciliana non ha avuto dubbi nel rispondere: “Il mio intimo nero!”. 

Aggiungendo: “Quando ce l’avevo addosso puntualmente prendevo voti più alti…”

Infatti sembrerebbe che nelle occasioni importanti indossi sempre slip e reggiseno total black he si sono rivelati il suo amuleto preferito.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Mercedesz di fuoco, solo il davanzale in primissimo piano: FOTO al limite del proibito

Un dettaglio che ha lasciato tutti a bocca aperta ma del resto Diletta sa sempre come stupire tutti!