Pandemia: attesa risultati dell’Iss, possibile fascia bianca per sei regioni

Si attendono i risultati dell’Iss che decreteranno il possibile passaggio in fascia bianca per sei regioni a partire da lunedì 14 giugno 

possibile cambio di fascia per sei regioni
(Photo by Marco Di Lauro/Getty Images)

Si attendono, come di consueto ogni venerdì, i dati di oggi in merito ai casi di positività registrati settimanalmente. L’andamento pandemico da un lato e la campagna vaccinale dall’altro, negli ultimi tempi,  hanno fatto registrare notizie abbastanza confortanti, con una riduzione progressiva di contagi e soprattutto di emergenze da terapia intensiva.

Da lunedì 14 giugno, dunque, potrebbero cambiare le cose per alcune regioni che attendono febbrilmente i risultati di oggi; si spera così in un cambio di fascia che le collochi nell’agognato colore bianco. Una condizione che, in Italia, vivono attualmente già sette regioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Coronavirus, il bollettino del 10 giugno: 2.079 nuovi casi e 88 vittime

 Le regioni che potrebbero passare in fascia bianca

possibile cambio di fascia per sei regioni
(Photo by Karen Ducey/Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Vaccini, Parlamento Europeo chiede revoca dei brevetti: cosa significa

Grande attesa quindi intorno ai risultati di oggi che saranno diffusi dall’Istituto Superiore di Sanità; se i dati di venerdì scorso saranno confermati, ben sei Regioni potranno sperare di passare dalla fascia gialla a quella bianca. Una condizione fortemente attesa e che, concretizzandosi, modificherebbe alcune regole restrittive relative alle riaperture delle attività e al coprifuoco.

Il requisiti per potervi accedere è la registrazione di un numero di casi inferiore ai 50 ogni 100 mila abitanti. Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia e Provincia autonoma di Trento, che hanno già confermato questo dato lo scorso venerdì, potrebbero dunque passare in fascia bianca a partire dal 14 giugno. Più della metà del Paese così potrebbe sperare di liberarsi della fascia gialla.

Nel frattempo, altre Regioni attendono pazientemente il proprio turno:  Basilicata, Calabria, Campania, Marche, Sicilia, Toscana e Provincia autonoma di Bolzano, per poter cambiare colore, dovranno infatti confermare anche il prossimo venerdì i dati della scorsa settimana. In questo modo, potrebbero diventare bianche a partire da lunedì 21 giugno.

possibile cambio di fascia per sei regioni
(Getty Images)

L’unica regione che dovrà attendere più a lungo è la Val d’Aosta: qui, infatti, il numero dei contagi è ancora superiore ai 50 casi. Potrebbe essere l’ultima regione italiana a passare in fascia bianca.