Cade dal terzo piano dopo una lite: uomo ricoverato in gravissime condizioni

Un uomo versa in condizioni gravissime all’ospedale di Vercelli dopo essere precipitato dal terzo piano di un palazzo al culmine di una lite con la compagna.

Ambulanza
Ambulanza (ChiccoDodiFC- AdobeStock)

Ore di apprensione quelle che si stanno vivendo a Vercelli, dove un uomo di 45 anni si trova ricoverato in ospedale in gravissime condizioni. Il 45enne sarebbe precipitato dal balcone di un’appartamento al culmine di una lite con la compagna. Anche la donna, rimasta ferita in circostanze ancora da chiarire, è stata trasportata presso il nosocomio del capoluogo di provincia piemontese. Sulle dinamiche della vicenda sono adesso in corso le indagini della Polizia.

Vercelli, precipita dal terzo piano dopo una lite con la compagna: gravissimo un 45enne

Un uomo di 45 anni si trova ricoverato in gravissime condizioni in ospedale dopo essere precipitato dal balcone di una casa. È accaduto questa mattina, venerdì 11 giugno, a Vercelli.

Polizia
Polizia (ChiccoDodiFC – AdobeStock)

L’uomo, di origine straniera e di cui non si conosce l’identità, secondo le prime informazioni riportate dalla stampa locale e dalla redazione di Leggo, al culmine di una lite con la compagna, scoppiata in un appartamento di via Foa, in pieno centro storico, è precipitato dal terzo piano. Un volo di circa 12 metri prima di finire rovinosamente al suolo. I vicini, sentendo il frastuono, hanno subito lanciato l’allarme chiamando i soccorsi.

Leggi anche —> Precipita dal terzo piano di un palazzo: morto bambino di un anno e mezzo

Immediatamente presso lo stabile è arrivata un’ambulanza del 118 con a bordo lo staff medico che, dopo le prime cure, ha trasportato d’urgenza il 45enne, ritrovato riverso sull’asfalto, presso l’ospedale Sant’Andrea di Vercelli. L’uomo arrivato in codice rosso verserebbe in condizioni gravissime con diversi traumi riportati. Anche la compagna è stata accompagnata in ospedale, dove le sono state riscontrate ferite lievi.

Leggi anche —> Donna trovata morta in casa: i carabinieri fermano un giovane parente

Ospedale
(Cezary Paweł – Pixabay)

Sul posto, riporta Leggo, sono arrivati anche gli agenti della Squadra Mobile della Polizia del capoluogo di provincia piemontese che stanno indagando sull’accaduto. Non si conoscono ancora le dinamiche dei fatti e le ragioni che hanno fatto scoppiare la lite tra il 45enne e la compagna.