Michele Merlo, arrivati i risultati dell’autopsia

Michele Merlo. É ancora straziante il dolore per la morte improvvisa del cantante ed ex concorrente di “Amici”. I genitori procederanno per vie legali per fare chiarezza

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Michele Merlo (@michelemerlo)

Pervade ancora una sensazione d’incredulità tra quanti conoscevano Michele Merlo e i suoi molteplici fan. Attoniti, a causa della morte prematura del ragazzo, si cerca di dare una spiegazione a un evento così drammatico.

Michele, 28 anni, era divenuto celebre grazie alla sua partecipazione a programmi come “X-Factor” e “Amici”. Circa due settimane fa aveva lamentato di non stare bene, presentava sintomi come mal di gola persistente, ematomi sparsi, sangue che gli usciva dal naso e un fortissimo mal di testa. Aveva deciso, quindi, di farsi visitare presso l’ospedale di Vergato ma era stato rispedito a casa, intimandogli di non intasare il pronto soccorso. Era stato successivamente ricoverato presso l’Ospedale Maggiore di Bologna e sottoposto a un delicato intervento tra giovedì 3 e venerdì 4 giugno.

Purtroppo non ce l’ha fatta. Il 6 giugno scorso è deceduto. I genitori del cantante, Katia e Domenico Merlo, vogliono la verità per sapere se il dolore straziante che stanno provando potesse essere evitato. Sono arrivati i risultati dell’autopsia sul corpo.

Michele Merlo: i risultati dell’autopsia non lasciano dubbi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da michelemerlo)

Il cantante Michele Merlo è deceduto a causa di emorragia cerebrale dovuta a una leucemia fulminante. Il motivo già trapelato della sua morte è stato ulteriormente confermato dall’esame autoptico eseguito dal medico legale Matteo Tudini di Bologna e l’ematologo Antonio Cuneo di Ferrara. Presente, inoltre, la dottoressa Anna Aprile del Dipartimento di medicina legale di Padova, consulente assunta dalla famiglia Merlo.

Leggi anche —> Donna trovata morta in casa: i carabinieri fermano un giovane parente

I genitori hanno, infatti, sporto motivata denuncia in seguito agli avvenimenti tragici incorsi al loro figliolo.

Leggi anche —> Precipita dal terzo piano di un palazzo: morto bambino di un anno e mezzo

La Procura di Bologna ha aperto un’indagine per omicidio colposo per il decesso dell’ ex concorrente di “Amici”. Al momento è a carico di ignoti. Il procuratore capo Giuseppe Amato ha rilasciato una dichiarazione in merito: “Risulta pervenuta alla Procura di Bologna la denuncia dei familiari di Michele Merlo con la quale in relazione al decesso del ragazzo viene chiesto l’intervento dell’autorità giudiziaria e l’effettuazione di una autopsia giudiziaria”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

U

Finiti tutti gli esami del caso, si potranno svolgere le regolari esequie per dare l’ultimo saluto al povero Michele Merlo.